Parte sabato il campionato di serie B della Pallamano Trieste

Foto Parisato

Prosegue senza sosta la stagione agonistica 2020/21 della Pallamano Trieste che sabato prossimo, dopo oltre 10 anni di assenza, sarà ai nastri di partenza del campionato di serie B girone Nord Est.

Puntiamo a rilanciare tutti i livelli del nostro settore giovanile – spiega la presidente Alessandra Orlicha partire dalla novità rappresentata dall’under 11 femminile per passare all’under 15 e 17 maschile sino a giungere alla serie B che, senza ombra di dubbio, permetterà ai giovani già nel giro della prima squadra di accumulare ulteriore esperienza”.

Abbiamo deciso – commenta il ds e coach Giorgio Ovegliadopo diversi anni di ripresentarci con una seconda squadra. L’obbiettivo principale è quello di fornire a tutti i tesserati la possibilità di continuare a praticare la pallamano dando l’opportunità ai più giovani di prendere parte ad un campionato importante oltre che utile a far crescere il livello individuale di ogni singolo giocatore per poi alzare l’asticella puntando alla promozione nella categoria superiore. Vorrei inoltre segnalare l’ennesimo impegno della società nel garantire tutti i protocolli sanitari anti Covid-19 già previsti per la massima serie”.

La formazione biancorossa sarà guidata in questa nuova avventura dai tecnici Marco Bozzola e Konrad Bozeglav mentre la fascia di capitano è stata affidata all’esperto Jacopo Muran. Oltre alla Pallamano Trieste vi prenderanno parte al torneo di serie B Nord Est (la formula prevede 2 gironi da 7 squadre ciascuno seguite dalle Final 4 con la vincente che sarà promossa in serie A2): Arcobaleno Oriago, San Fior, Firex Pallamano M.S. Belluno, Ponte di Piave, Musile 2006 e Jolly Campoformido.