Varesano e Camarda lanciano Opicina nell’Adriatic Handball Cup

Opicina batte Trieste nella prima gara dell'Adriatic Handball Cup
Opicina batte Trieste nella prima gara dell'Adriatic Handball Cup
Opicina batte Trieste nella prima gara dell’Adriatic Handball Cup

Parte col piede giusto la Pallamano Opicina che nel match inaugurale della “Adriatic Handball Cup”, batte nella stracittadina la Pallamano Trieste, scesa in campo con una formazione più giovane.

Inizio gara di marca biancorossa, che con piglio, e grazie alle reti della propria front-line Zybine-Baldissera-Dovgan Lorenzo, mette subito più di un paio di reti di vantaggio, complice una linea difensiva troppo “allegra” della Pallamano Opicina. Al 16’ Trieste conduce per 5-11. I ragazzi di coach Nait però non mollano e con grinta pian piano riducono il gap, sino al 14-14 del 26’. Una doppia realizzazione di Varesano, top scorer con ben 15 reti, manda addirittura all’intervallo avanti la Pallamano Opicina sul 16-14.

Nel secondo tempo la squadra dell’Altopiano completa l’opera grazie soprattutto agli interventi di Camarda, che stoppa sul nascere il tentativo di rimonta di Trieste. In attacco Sedmach orchestra in maniera positiva, che rispetto al primo tempo riesce a mandare al tiro tutti gli effettivi. Il finale è di 32-23 per la Pallamano Opicina.