Pallanuoto – Le Orchette si preparano alla sfida contro Bogliasco

Fari puntati sulle orchette. Sabato 20 febbraio, nell’ultimo turno della prima fase della serie A1 femminile, la Pallanuoto Trieste ospiterà alla “Bruno Bianchi” il Bogliasco. Si gioca alle ore 15.00, la gara verrà trasmessa in diretta streaming su Vimeo.

Qui Pallanuoto Trieste – Reduce da due buone prove sotto il piano del gioco, la giovane squadra alabardata adesso punta a sbloccarsi. Nelle prime cinque partite sono mancati i risultati, le ragazze di Ilaria Colautti sono fortemente intenzionate a interrompere questa tendenza. “C’è tanta voglia di andarsi a prendere questi tre punti – spiega l’allenatrice triestina – ma cercheremo di farlo giocando con intelligenza. Dal punto di vista fisico stiamo bene, abbiamo analizzando a fondo la gara di sabato scorso col Verona e lavorato sugli automatismi. Ci serve una vittoria soprattutto per arrivare con maggiore entusiasmo alla seconda fase di campionato”. Per battere il Bogliasco servirà però una prestazione tatticamente molto disciplinata. Ancora la Colautti: “In difesa abbiamo fatti passi in avanti, dobbiamo continuare così, ad aiutarci, ad essere coese e attente. In fase offensiva possiamo sicuramente fare meglio. Alle ragazze chiedo più velocità di esecuzione, dobbiamo sviluppare una manovra più fluida. E soprattutto servirà cinismo al tiro, dovremo essere brave a concretizzare la notevole mole di occasioni che creiamo”. È stata una settimana di allenamenti molto proficua in casa Pallanuoto Trieste e per quanto riguarda la formazione la Colautti potrà schierare le stesse tredici che sono scese in vasca sabato scorso alla “Monte Bianco”.

L’avversario: Bogliasco – Reduce dallo stop esterno con il Plebiscito Padova (19-6 per le venete sul “neutro” di Verona), la compagine guidata dall’esperto Mario Sinatra cercherà un immediato riscatto. Nelle gara di andata, disputata il 5 dicembre con le orchette reduci da un periodo difficilissimo dal punto di vista della condizione fisica, il Bogliasco si impose per 13-9. In Coppa Italia invece fu la Pallanuoto Trieste a prevalere per 12-11. Si preannuncia grande equilibrio, come spesso capita quando si affrontano queste due compagini, sia a livello Senior che giovanile. Il Bogliasco ha nell’attaccante mancina Giulia Cuzzupè e nella talentuosa Giulia Millo i punti di forza in fase offensiva, mentre nella posizione di centroboa giostrerà la solida Giorgia Amedeo (ex Rn Florentia). Attenzione anche alla tiratrice Rosa Rogondino, con 13 gol seconda miglior marcatrice (dietro alla patavina Alessia Millo) del girone A.

Gli arbitri – Il confronto tra Pallanuoto Trieste e Bogliasco sarà diretto da Luca Bianco e Alessandro Roberti Vittory, delegato Andrea Doro.

Le altre partite – Sabato si chiude il primo scorcio di stagione. Alle 19.30 il Css Verona ospita il Plebiscito Padova, in palio la vetta nel girone. Sfida al vertice anche per quanto riguarda il gruppo B, la gara tra Orizzonte Catania e Sis Roma sarà trasmessa in diretta streaming su Waterpolo Channel alle ore 16.00, mentre alle 18.00 si affronteranno Rn Florentia e Vela Ancona. La classifica del girone A: Plebiscito Padova 15, Css Verona 12, Bogliasco 3, Pallanuoto Trieste 0. La classifica del girone B: Orizzonte Catania 15, Sis Roma 12, Rn Florentia 3, Vela Ancona 0.