Pallanuoto – Nuova stagione al via per le Orchette di Trieste

Stagione ufficialmente al via anche per le orchette. La neopromossa Pallanuoto Trieste ha iniziato la preparazione in vista della serie A1 femminile 2019/2020, che per la prima volta in assoluto vedrà ai nastri di partenza una compagine giuliana.

Un pizzico di emozione per le giovani atlete alabardate, ma anche subito tanta voglia di rimettersi al lavoro in vista di un torneo che si preannuncia molto difficile e allo stesso tempo particolarmente stimolante. Allenamento a ranghi ridotti, con solo dieci ragazze (capitan Francesca Rattelli, Gioia Krasti, Sara Ingannamorte, Elisa Ingannamorte, Amanda Russignan, Giorgia Zadeu, Aleksandra Jankovic, Grace Marussi, Elena Lonza e Margherita Favero) agli ordini dell’allenatrice Ilaria Colautti. Presenti anche gli altri membri dello staff tecnico, il vice-allenatore Andrea Piccoli e il dirigente Giulio Torlo, ovviamente il d.s. della Pallanuoto Trieste Andrea Brazzatti e il direttore del Centro Federale Franco Del Campo, che ha rivolto alle orchette un caloroso in bocca al lupo in vista della nuova stagione. Assenti perché impegnate con le rispettive nazionali di categoria Lucrezia Cergol, Giorgia Klatowski, Veronica Gant, Gaia Gregorutti e il nuovo innesto Polina Kempf.

“Ripartiamo con una buona dose di entusiasmo – spiega Ilaria Colautti adesso ci aspettano delle settimane molto impegnative dal punto di vista fisico, ma è normale in questa prima fase della preparazione. Il gruppo è carico, ci alleneremo duro con l’obiettivo di provare a stupire ancora”.

“Le ho viste già molto pimpanti – analizza Andrea Brazzattisegnale positivo anche perché le nostre ragazze saranno chiamate ad affrontare un torneo davvero tosto. Ma c’è tanta fiducia nelle loro possibilità, hanno ancora enormi margini di crescita”.