Pallanuoto – Per le Orchette sconfitta anche contro il Css Verona

Nella quarta e ultima gara del girone di Coppa Italia di A1 femminile, una coraggiosa Pallanuoto Trieste si arrende di misura al Css Verona per 12-10. “Peccato per un avvio in sordina – spiega l’allenatore Ugo Marinelli a fine partita – siamo andati sotto di quattro gol, eravamo un po’ stanche e abbiamo subito la loro aggressività. Poi però la squadra ha reagito e abbiamo iniziato a produrre gioco, riuscendo a sopperire bene all’assenza di Kempf. Possiamo essere contenti, le ragazze stanno migliorando velocemente e i margini di crescita sono ancora notevolissimi. Ma c’è tanto da lavorare sulla fase difensiva”.

In avvio di gara il Verona è più lucido e grazie alle reti di Bartolini (doppietta), Perna e Esposito scappa sul 4-0, un parziale che alla fine risulterà decisivo sulle sorti del match. La squadra alabardata si scuote, Cergol suona la carica, Jankovic sigla il suo primo gol in coppa e alla fine del primo periodo le venete sono avanti per 5-3. Nella seconda frazione Trieste perde Kempf (colpo all’occhio), ma anche senza la centroboa titolare le orchette lottano con grinta e risalgono fino al 7-6 con le reti di Elisa Ingannamorte, Bettini e capitan Rattelli. La gara si mantiene equilibrata anche nella seconda parte. Nel terzo periodo Klatowski acciuffa le scaligere sull’8-8, poi però il Verona allunga di nuovo sul 10-8. Due gol di vantaggio che resistono agli assalti delle orchette anche negli ultimi 8’.

Plebiscito Padova, Orizzonte Catania e Nc Milano si qualificano alla final-six di Coppa Italia. Per Trieste adesso è tempo di pensare all’esordio in campionato, previsto sabato 5 ottobre al Foro Italico contro la Sis Roma finalista scudetto.

CSS VERONA – PALLANUOTO TRIESTE 12-10 (5-3; 2-3; 3-2; 2-2)
CSS VERONA:
Nigro, Bartolini 2, Peroni, Castagnini, Borg, Alogbo 5, Braga 1, Perna 1, Sbruzzi 1, Prandini, Esposito 2, Carotenuto, Gabusi. All. Zaccaria
PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf, Gant, Marassi, Cergol 4, Klatowski 1, E. Ingannamorte 1, Bettini 1, Rattelli 2, Jankovic 1, Russignan, Krasti, Guadagnin. All. Marinelli