Pallanuoto – U20F: Trieste chiude terza, scudetto all’Orizzonte

Pallanuoto Trieste terza in Italia nella categoria Under 20 femminile, Orizzonte Catania campione. Termina così, non senza qualche piccolo rimpianto per la compagine alabardata, la final-four scudetto della “Bruno Bianchi”. Nella finale per il bronzo le orchette hanno superato il Bogliasco per 19-6, nel match che ha assegnato il titolo le siciliane si sono imposte sulla Sis Roma per 10-9 dopo una gran bella battaglia sportiva.

Smaltita la delusione per la sconfitta in semifinale, la Pallanuoto Trieste ha sostanzialmente dominato il confronto con il Bogliasco. Qualche patema solo nel primo periodo, quando per due volte con De March le liguri si sono ritrovante in vantaggio. Nella seconda frazione Marussi, Lonza e Bettini suonano la carica per il 6-2 del cambio di campo. Poi si scatena Klatowski, che trascina le orchette fino al 13-3. Tanti gol anche negli ultimi 7’ di gioco, con le triestine che si prendono un meritato (ma forse un po’ stretto) terzo posto. Quarto il Bogliasco, la squadra più giovane del lotto.

Nella finalissima l’ha spuntata l’Orizzonte di Martina Miceli, che quest’anno ha vinto praticamente tutto. Le etnee scappano sul 3-0, la Sis prova a rientrare, ma solo a 10’’ dalla fine trova la rete del -1 con un rigore di Iannarelli. Le catanesi gestiscono facilmente l’ultimo possesso e si prendono lo scudetto di categoria.

Per quanto riguarda i riconoscimenti personali, bella soddisfazione per l’orchette Giorgia Klatowski (classe 2003) che con 12 reti è stata premiata come miglior marcatrice della manifestazione, Giuseppina Aurora Condorelli dell’Orizzonte Catania miglior portiere, Sofia Giustini della Sis Roma miglior giocatrice. Va così in archivio una due giorni davvero intesa, organizzata nei minimi dettagli dallo staff della Pallanuoto Trieste in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto, e che ha riportato sugli spalti della “Bruno Bianchi” nuovamente il pubblico. La stagione comunque non è ancora terminata, l’Under 16 femminile infatti sarà impegnata tra un paio di settimane nel girone di semifinale nazionale.

Finale terzo e quarto posto

PALLANUOTO TRIESTE – BOGLIASCO 19-6 (3-2; 3-0; 7-1; 6-3)

PALLANUOTO TRIESTE: Sblattero, Lonza 2, Bozzetta, Gant, Marussi 1, Cergol 3, Katowski 7, Gagliardi 2, Bettini 3, Benati 1, Jankovic, Russignan, Pasquon. All. I. Colautti

BOGLIASCO: Oberti, De March 3, Bozzo, Deserti, Rosta, Cavallini 3, Lombella, Barbieri, Paganello, Rayner 1, Carpaneto, Isetta. All. Sinatra

Finale primo e secondo posto

ORIZZONTE CATANIA – SIS ROMA 10-9 (3-0; 2-2; 3-3; 2-4)

ORIZZONTE CATANIA: Condorelli, Lombardo, D. Spampinato 2, Leone 1, Giuffrida 2, Pastanella, Longo 3, Pulvirenti, Misiti 2, Santoro, Oliva, M. Spampinato, Santapaola. All. Miceli

SIS ROMA: Galbani, Carosi, Cosentino, Ambrosini, Bianchi, Iannarelli 1, Giustini 4, Papi, Aprea 3, Scacco 1, Troncanetti, Rugora, Pinci. All. Capanna