Parte da Udine la staffetta per i Giochi nazionali estivi Special Olympics a Torino

Venerdì 18 marzo si è svolta in Piazza Libertà a Udine la cerimonia ufficiale di accensione della torcia per la 37esima edizione dei Giochi nazionali estivi Special Olympics.

Il corteo della Torch Run, costituito dagli atleti e da studenti, è stato accolto dal Sindaco Pietro Fontanini, dall’assessore allo sport Antonio Falcone, dal Direttore di Special Olympics Fvg Giuliano Clinori nonchè da rappresentanti di varie associazioni che sostengono l’iniziativa, tra cui la Presidente del Panathlon Club di Udine Maria Margherita Alciati, che ha sottolineato nel suo intervento come gli ideali panathletici corrispondano pienamente alle finalità di questi giochi.

Il primo cittadino ha apposto la propria firma sulla pergamena che accompagnerà questa corsa lungo molte città italiane, dove i vari sindaci aggiungeranno i loro autografi prima di venire infine consegnata a Torino al Comitato organizzatore.

I giochi Special Olimpycs sono il più grande evento nazionale dedicato alle persone con disabilità intellettiva. Verranno infatti coinvolti 3000 atleti provenienti da tutta Italia che gareggeranno in venti discipline sportive diverse supportati da moltissimi volontari.

La fiaccola terminerà il suo viaggio il 5 giugno allo Stadio Olimpico Grande Torino dove verrà acceso il tripode dando il via ufficiale ai Giochi.