Pattinaggio Artistico – Tutti i vincitori della prima tappa delle Libertiadi Diffuse 2021

Si è conclusa domenica 20 giugno il 3° Trofeo Pierino Gava, prima gara del percorso itinerante delle Libertiadi Diffuse 2021 dedicate interamente al pattinaggio artistico e corsa. Organizzata magistralmente dal Pattinaggio Libertas Porcia, con la collaborazione del Comitato Regionale e provinciale Libertas, la manifestazione ha accolto oltre 180 mini-atleti, nati dal 2017 in poi.

La mattinata di gare è iniziata con i Primi Passi del pattinaggio corsa di quattro associazioni: Skating Club CominaNew Roller PorciaPattinaggio Tolmezzo, e, ovviamente i padroni di casa del Pattinaggio Libertas Porcia.

 Per le categorie Under 5/6/7 anni era prevista una prova di destrezza. Il tempo totale della prova, al netto delle penalità, ha deciso i vincitori.

La categoria femminile ha visto trionfare Chiara Pajer della New Roller Porcia, che ha terminato il percorso in 26,41”; quella maschile, Sebastiano Pancera del Pattinaggio Libertas Porcia in 25,32”.

Gli Esordienti dagli 8 agli 11 anni si sono invece misurati con gare di velocità: due giri sulla pista piana e 1.000 m su strada. Grace Daneluz (Skating Club Comina) ha fatto il miglior tempo su strada, Lisa Furlan (Pattinaggio Libertas Porcia) in pista. Nessuna sorpresa invece per la sezione maschile, in cui Christian Sacchini (Pattinaggio Libertas Porcia) si aggiudica entrambe le competizioni.

 Lo Skating Club Comina è stato infine protagonista delle prove per gli Over 11 anni, con Allegra De Mattio prima sui 300 m e Virginia Sara Zanella prima sulla doppia sprint.

Nel pomeriggio si sono invece svolte le gare di pattinaggio artistico, in cui si sono affrontati atleti di sei associazioni: Pattinaggio Libertas PorciaPA PierisDolegnanoPattinaggio UdineseRoller Time Cormons e Roller Skate Manzano.

 Qui i ragazzi hanno presentato performance con difficoltà crescenti in base all’età ed all’esperienza.

Fra gli assoluti principianti del percorso A, il Pattinaggio Udinese si è aggiudicato la fascia d’età dei nati fra 2016 e 2017, con Anna Cruz di Capua, mentre la società di casa con Beatrice Mansi quella dei nati fra il 2014 e il 2015.

 La categoria intermedia A1, dedicata ai vincitori del precedente campionato, vede brillare invece Giada Rossetto (2015-2014) e Sara Ambrico (2010 e precedenti), entrambe del Pattinaggio Libertas Porcia.

 Il Roller Time monopolizza il percorso B. Medaglia d’oro per Giulia Zottoli (2015-2014).

È invece tutta appannaggio degli udinesi il podio della categoria B1 delle classi dal 2011 al 2013, fra cui primeggia Sofia Zivieri. Il Pattinaggio Artistico Pieris conquista invece le classi 2010 e precedenti, con Irene Di Giovanni al primo posto.

I padroni di casa si impongono nuovamente sulle categorie più giovani del percorso C. Emma Pignatelli nella classe 2015/2014, mentre Anna Fracas in quella 2013/2011. Gaia Corgnali (Pattinaggio Udinese) è prima fra le 2010 e precedenti.

Il percorso D è stato infine conquistato da Isabelle Gon (2015/2014) della Roller Time Cormons, Evolet Corona (2011/2013) del Pattinaggio Udinese e Isabel Bertucci (2010 e precedenti) del PA Pieris.

Nella categoria più difficile, il percorso D1 si è distinto il Roller Skate Manzano, con Maya Xu prima fra le nate fra il 2011 e il 2013 e Ylenia Andriulo sul gradino più alto del podio per la categoria 2010 e precedenti. Lisa Ursi del Roller Time Cormons ha invece conquistato il primo posto fra i nati fra il 2014 e il 2015.

In questa edizione speciale, itinerante, c’è stato anche spazio per i piccoli gruppi. Il Roller Skate Manzano si è distinto con il suo Group Show, che ha superato il gruppo The Nice del PA Pieris.

Al di là delle soddisfazioni agonistiche, altro momento di grande emozione è stato l’arrivo del presidente regionale Libertas Lorenzo Cella e del presidente provinciale Libertas Ivo Neri, che hanno ricordato l’amico e indimenticato presidente del sodalizio Pierino Gava, cui è stata dedicata la giornata ed il Trofeo.