Pertile e Stefani vincono la prima Unesco Cities Marathon

Ruggero Pertile, trionfatore alla prima Unesco Cities Marathon
Ruggero Pertile, trionfatore alla prima Unesco Cities Marathon

La prima edizione della Unesco Cities Marathon, corsasi ieri da Aquileia a Cividale passando per Palmanova, ha visto trionfare Ruggero Pertile con un tempo di 2h 16’ 20”, dopo una progressione che gli ha permesso di tagliare il traguardo con 3’07” di distacco dal keniano Benjamin Kiprop Serem seguito da Massimo Leonardi e Massimo Mei.

In campo femminile, primo posto per la lombarda Elisa Stefani che ha tagliato il traguardo dopo 2h 40’ 53”. Il podio è stato completato dall’etiope Shewaye Debelu e dalla keniana Rebecca Tallam.

Perfetta l’organizzazione, curata direttamente dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera con il supporto di istituzioni e varie organizzazioni che hanno visto impegnati lungo il percorso oltre 600 volontari. Splendida la cornice estetica sia in partenza, ad Aquileia tra la basilica e gli scavi archeologici, che lungo il percorso, caratterizzato dall’attraversamento della città fortificata di Palmanova e dei colli orientali del Friuli, e all’arrivo, nel cuore di Cividale e delle sue vestigia longobarde.