Piturru sfortunato nel secondo Rally Terra Sarda

La Peugeot 206 Rc di Gianni Piturru
La Peugeot 206 Rc di Gianni Piturru
La Peugeot 206 Rc di Gianni Piturru

Fine settimana impegnativo per la Mrc Sport che domenica ha corso la seconda edizione del Rally Ronde “Terra Sarda Città di Arzachena”, prima tappa ufficiale del Challenge Italia Ronde Asfalto 2013, alla quale, per la scuderia di Brugnera, ha preso parte l’equipaggio isolano formato da Gianni e Davide Piturru.

La manifestazione si articolava su una prova speciale di 11 chilometri da ripetersi 4 volte e vedeva al via 54 iscritti. Il tandem arancione, su Peugeot 206 Rc classe N3, è partito subito bene vincendo le prime tre “piesse”. Nella quarta, però, ci si è messa di mezzo la sfortuna con la rottura di un giunto, che ha costretto l’equipaggio al forfait.

“C’è rammarico per essere stati costretti al ritiro – commenta Gianni Piturru -, anche perché i tempi fatti registrare nelle tre prove erano molto buoni e la macchina decisamente performante”.