Priscilla Quaino vicecampionessa d’Italia Juniores

Priscilla Quaino della Pesistica Udinese
Priscilla Quaino della Pesistica Udinese
Priscilla Quaino della Pesistica Udinese

Priscilla Quaino, sedicenne portacolori della Pesistica Udinese, si è laureata vicecampionessa italiana della categoria 75 kg alle finali dei Campionati Italiani Juniores svoltesi domenica scorsa a Courmayeur.

Grossa soddisfazione in casa biancorossa per la splendida affermazione della talentuosa udinese che ha saputo bissare l’altrettanto importante expolit conseguito nel marzo scorso a Molfetta con la conquista della medaglia d’argento alle finali tricolori dei campionati Under 17.

Collocatasi al secondo posto dopo le fasi di qualificazione regionali, la ragazza friulana in terra valdostana (per l’occasione seguita dall’istruttore Toni Gori), con una gara giudiziosa e assai determinata è riuscita a difendere con grande personalità la piazza d’onore alle spalle dell’inarrivabile pugliese Annachiara Cataldo.

Questo grosso risultato inoltre, ancorché ingrossare il corposo palmares della società presieduta da Marcello Zoratti, giunge in un momento davvero ideale, ovvero nell’anno in cui la Pesistica Udinese si accinge a celebrare i 50 anni della sua luminosa storia. A tal riguardo, come risaputo e programmato, la Pesistica Udinese società sportiva tra le più blasonate della regione e, pesisticamente, d’Italia, ha tra l’altro in corso di stampa una pubblicazione storica del suo lungo e fulgido trascorso che dovrebbe essere presentata prima delle festività di fine anno.