Rugby – Domenica al via la 26^ edizione del Trofeo “Città di Udine”

Saranno oltre 600 i giovanissimi rugbysti in campo per la 26esima edizione del Trofeo “Città di Udine”, valida anche come settimo “Memorial Leo e Ricky.” Una grande kermesse (inizio alle 9 del mattino, premiazioni alle 16) con in campo tutte le categorie del minirugby (dall’Under 6 all’Under 12), oltre 600 atleti in erba in rappresentanza di 10 club italiani, più il Vienna Rugby e il Mladnost di Zagabria a dare una pennellata di internazionalità al tutto.

Con un ospite d’eccezione, nientemeno che il commissario tecnico della nazionale italiana maggiore, la formazione che partecipa al leggendario Torneo delle Sei Nazioni, l’irlandese Conor O’ Shea. Il tecnico azzurro sarà ospite della Rugby Union Udine Fvg, la società organizzatrice, e si tratterrà fino alle premiazioni. “Il Città di Udine”, manifestazione ormai storica per la pallovale friulana, ma anche del Triveneto, sarà anche l’occasione per inaugurare in grande stile la nuova “cittadella del rugby” che aprirà i battenti in via XXV Aprile, nella zona orientale della città. Un nuovo complesso polisportivo (ma dedicato in primis allo sport della bislunga) fortemente voluto dalla società bianconera, che nell’ultimo anno vi ha profuso enorme impegno e risorse.