Rugby in lutto: è morto Marco Pellegrini

Marco Pellegrini, colonna del Rugby Udine

La scorsa notte all’ospedale di Udine è spirato dopo tre mesi di lotta, Marco Pellegrini, anima del rugby udinese.

Giocatore e capitano della Rugby Udine negli anni ’60 e ’70, allenatore (anche delle nazionali giovanili), Presidente e dirigente nei decenni a seguire, Pellegrini ha affrontato mille battaglie dentro e fuori dal campo di gioco. L’ultima, quella fatale, l’ha combattuta sul letto dell’ospedale chiedendo informazioni sulla Rugby Udine e sul rugby nazionale sino all’ultimo.

Gli innumerevoli messaggi che ormai riempiono le bacheche di “facebook” danno una tangibile dimostrazione di quanto Pellegrini fosse un vero e proprio punto di riferimento per il rugby e per tutti coloro che lo hanno conosciuto.