Rugby – La nuova Rugby Udine FVG presentata in castello

E sabato al “Gerli”, con inizio alle 15, i bianconeri di Robuschi con S.Donà, Mogliano e Petrarca in campo a scopo benefico a favore dell’Associazione Luca

Presentata ieri nella suggestiva cornice del salone del Parlamento friulano in castello, la Rugby Udine Fvg 2019/2020 del nuovo presidente Daniele Romanello.

Presenti il numero uno del Coni del Friuli Venezia Giulia, Giorgio Brandolin, e quello provinciale udinese, Alessandro Talotti, insieme all’assessore regionale Mariagrazia Santoro e a quello comunale Paolo Pizzocaro. Oltre 300 gli atleti delle varie formazioni del club bianconero, da quella di serie A guidata dal tecnico Riccardo Robuschi, che avrà al suo fianco Teghini e Luca Vigna e il cui campionato inizierà il 20 ottobre, alla seconda formazione che verrà schierata in C1 con la conduzione tecnica di Zambelli e Macor, alle giovanili Under 6,8,10,12,14,16 e 18.

Riconoscimenti speciali della società sono andati nell’occasione a Giacomo Vigna, oggi preparatore atletico della Benetton, che dopo aver mosso i primi passi a Udine ha vestito in seguito anche l’azzurro, al tecnico Marco Pevere e all’ex giocatore e addetto agli arbitri Francesco Lento. Presentata inoltre la manifestazione che sabato con inizio alle 15 al Rugby Stadium “Otello Gerli” vedrà in campo le formazioni maggiori di Udine, S.Donà, Mogliano e Petrarca nella 6^ edizione de “I nostri angeli”, due incontri amichevoli (Udine-S.Donà e Mogliano-Petrarca) senza vinti né vincitori a scopo benefico a favore dell’Associazione Luca, nella quale sono impegnate le famiglie dei bimbi colpiti da neuroblastoma. Ingresso gratuito con offerte.  (E.F.)