Rugby Udine ko a Valpolicella. Buon esordio per Harris

Rugby Udine1Sul campo del Valpolicella, i padroni di casa si impongono nettamente sulla squadra di Udine. 37-11 il risultato finale e partita da dimenticare per i ragazzi di Teghini e Dalla Nora, che risultano poco solidi in attacco e molto vulnerabili in difesa.

Stefanon: “Dopo 2 minuti eravamo in vantaggio grazie al drop di Zorzi, ma subito dopo i padroni di casa hanno ribaltato la situazione. Al primo errore abbiamo abbassato la testa, subendo 4 mete solo nel primo tempo. Sono soddisfatto, nonostante il risultato finale, di Jarryd Harris. Nonostante sia arrivato da nemmeno una settimana, è stato quello che in campo si è espresso meglio, incoraggiando sempre i compagni. Mi auguro che questa striscia negativa sia terminata, e che i ragazzi sappiano mettere in campo tutto l’orgoglio, la determinazione, e la voglia di vincere già domenica prossima nell’incontro casalingo con l’Aquila. Faccio i complimenti alla squadra cadetta, che oggi al “Gerli” ha battuto il Vicenza per 10-5.”

Teghini: “Ci troviamo in un momento difficile. L’inizio della partita poteva far pensare a qualcosa di positivo, ma così non è andata. Purtroppo l’inferiorità numerica per il cartellino giallo dato a Corbanese ci ha tagliato le gambe. In quei 10 minuti abbiamo subito 17 punti. Nel secondo tempo abbiamo provato a fare qualcosa, ma la partita purtroppo era già chiusa. Abbiamo molto su cui lavorare, e dobbiamo rivedere alcune cose sia a livello di gioco, che a livello mentale. Buono l’esordio di Harris, senza dubbio il migliore in campo.”