Running – Boom di adesioni alla Staffetta Telethon 24 per un’ora

Nuovo record per la 21esima edizione della Staffetta Telethon 24 per un’ora che, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, farà muovere Udine all’insegna della corsa e della solidarietà.

Tanta era l’attesa per l’evento (in programma dalle 15 di sabato alla stessa ora di domenica), che in meno di una settimana dall’apertura delle iscrizioni online era già stato raggiunto il tetto massimo di partecipanti, fissato a quota 600 squadre. Per questo il Comitato Udinese Staffette Telethon, che organizza l’evento in collaborazione con l’Asd Universo Giovani, garantendo tutte le prerogative di sicurezza, ha deciso di offrire ad altri 60 team la possibilità di iscriversi. Al via, dunque ci saranno 660 squadre, segnando un nuovo, inatteso, primato di partecipanti per la manifestazione, che si conferma come uno degli appuntamenti più amati dai friulani, ma non solo.

PRESENTAZIONE. Questa mattina, in Sala Ajace (Comune di Udine), la vetrina ufficiale dell’evento, alla quale hanno preso parte, oltre al presidente del Comitato Marco de Eccher e al direttore sportivo Stefano Scaini, l’assessore comunale Maurizio Franz, il presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin, l’assessore regionale Sergio Emidio Bini e il direttore regionale di Bnl Gruppo Bnp Paribas, Cesare Romeo.

PERCORSO… ALLUNGATO. Proprio per accogliere il maggior numero di persone, il nuovo percorso è stato leggermente allungato, fino a raggiungere i 1.850 metri. Si partirà da piazza I Maggio, cuore pulsante dell’evento, grazie anche alla presenza del Villaggio Telethon, per proseguire lungo via Manin, piazza Libertà, via Cavour, via Canciani, piazza San Giacomo (altra novità dell’edizione 2019), via Sarpi, piazzetta Marconi, Riva Bartolini, vicolo Portanuova e poi percorrere esternamente tutta l’ellisse di Giardin Grande, con una piccola ‘circumnavigazione’ della collinetta di fronte al Conservatorio Tomadini.

Anche quest’anno la viabilità di Giardin Grande sarà interdetta per tutta la durata della manifestazione, garantendo comunque l’utilizzo del parcheggio multipiano della piazza.

STAFFETTA GIOVANI. Accanto alla 24 per un’ora, non mancherà la Staffetta Giovani che anche per quest’anno manterrà il ruolo di ‘apripista’ della due giorni all’insegna della corsa. I 1.800 ragazzi delle scuole regionali, infatti, scatteranno nella mattinata di sabato 30 novembre e avranno tutti i riflettori puntati su di loro, con start e premiazioni dedicate. L’organizzazione è stata messa a punto grazie all’impegno dell’Ufficio scolastico per l’Educazione fisica e sportiva di Udine, coordinato dal professor Claudio Bardini. I ragazzi percorreranno un circuito ad hoc di 850 metri; partendo da piazza Libertà, proseguiranno per la salita al Castello, svolteranno per vicolo Sottomonte, procedendo per piazzetta Marconi, via Sarpi, piazza San Giacomo, via Canciani, via Cavour e arriveranno in piazza Libertà.