Running – Corsa in montagna, quanti big per il tricolore master

L’attesa sta per finire. Manca poco allo starter che darà il via alla gara valida per il campionato italiano master di corsa in montagna. Alle 10 di domenica prossima, 12 giugno, il “Trofeo Valmeduna” (http://www.trofeovalmeduna.it) mette in palio l’atteso tricolore. Partenza e arrivo a Palazzo Colossis, a Meduno. Gli iscritti sono 310, di cui 108 donne. Le squadre 65 provenienti da 22 province. L’evento sarà anche un ulteriore test per l’Atletica San Martino – che organizza i campionati assieme alla Polisportiva Valmeduna – in vista della possibile candidatura all’organizzazione dei Mondiali master di corsa in montagna del 2025.

I BIG AL VIA Il tracciato, lungo 9 km con un dislivello di 550 m, è stato studiato per unire prestazione fisica e divertimento. E’ infatti immerso nella natura tra bellissimi paesaggi e scorci suggestivi. Tra gli atleti più attesi non poteva mancare don Franco Torresani (Atletica Paratico, nella foto in allegato è il primo a sinistra), sette volte campione del mondo di corsa in montagna e campione uscente M55, passato alla categoria M60. Gli altri big sono: Fabio Ruga (La Recastello Radici Group), campione uscente M40; Pier Alberto Tassi (Atletica di Lumezzane, campione uscente M60 passato alla M65; Duilio Volpini (Gs Csi Morbegno), campione uscente M75; Lucio Fregona (Gruppo Sportivo Astra), iridato di corsa in montagna 1995; Giuseppe Antonini (Atletica Paratico) e Pierino Barbonetti (Runners Chieti), più volte campioni mondiali master di corsa in montagna. Tra le donne: Angela Serena (Atletica Montichiari), campionessa uscente F40 passata alla F45; Ana Nanu (Atletica Rimini Nord Santarcangelo), campionessa uscente F45; Giovanna Cavalli (Atletica Paratico), campionessa uscente F60; Eugenia Del Barba (Atletico Paratico), campionessa uscente F75; Nives Carobbio (atletica Paratico) Annamaria Galbani (Ala Atletica Abbiategrasso), più volte iridate master di corsa in montagna.

ORARI BATTERIE Alle 10 partono le categorie SF35 e oltre + SM80+ (km 9,0, 500m D+); alle 10:30 tocca a SM35-SM45 (km 9,0, 500m D+); alle 10:50 alle categorie SM50-SM65 (km 9,0, 500m D+).

LE ALTRE GARE Il Trofeo Valmeduna sarà il culmine di una tre giorni di gare. Venerdì 10 giugno, alle 18, si aprono le competizioni con il taglio del nastro; alle 18.30, il “Trofeo Valmeduna kids”, gara di corsa in montagna giovanile riservata alle categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti. Sul Monte Valinis – meravigliosa cima, già nota grazie agli appassionati del volo libero, che offre una magnifica vista della pianura friulana – sarà invece posto l’arrivo del “Trofeo Valmeduna Vertical” in programma sabato 11 giugno dalle 15, gara di corsa in montagna di sola salita. Alle 18.30 premiazioni, alle 19 aperitivo con “Quella mezza sporca dozzina”.