Running – Per i 20 anni la Maratonina di Udine si regala la salita al Castello

Sarà una corsa a perdifiato in salita, sui 300 metri di lunghezza e i 29 di dislivello della rampa del Castello di Udine, che registra pendenze comprese fra il 9 e il 17% la grande novità del programma della Maratonina Internazionale Città di Udine 2019, che per celebrare degnamente il traguardo della ventesima edizione lancia un’inedita, promettente sfida su invito, con partenza da via Cavour e arrivo nel piazzale in cima al colle.

«Una nuova, preziosa opportunità per far conoscere le bellezze della nostra città anche tramite lo sport di alto livello», dichiara l’assessore allo sport del Comune di Udine, Paolo Pizzocaro, che ha accolto con estremo favore l’arricchimento del consolidato palinsesto della due giorni della Maratonina e che nei giorni scorsi ha visionato il percorso insieme al vicepresidente dell’Associazione Maratonina Udinese, Venanzio Ortis: la Salita del Castello, com’è stata battezzata la nuova gara, ravviverà il tardo pomeriggio di sabato 21 settembre e fungerà da trait d’union fra la mezza maratona di domenica mattina, gli eventi collaterali e il monumentale simbolo della città di Udine, ovvero il castello. La competizione sarà a invito, riservata a un numero limitato di runner del settore assoluto maschile e femminile, che si affronteranno a cronometro, con partenze scandite al minuto.