Running – Vittorie di Basei e De Marchi al Memorial Romano

La 32ma edizione del Memorial Giacomo Romano di corsa campestre, seconda prova dei campionati regionali di società e valida per il Trofeo Massimo Brisinello per le categorie giovanili, si è corsa domenica sui prati del Parco al Ponte di Salt di Povoletto, con l’organizzazione della Libertas Grions e Remanzacco, il patrocinio delle amministrazioni comunali di Povoletto e Remanzacco e del Coni regionale, in stretta collaborazione con la locale Pro Loco e con l’appoggio della Regione Friuli Venezia Giulia. Quasi 400 atleti partecipanti e un folto pubblico a ribadire che questo storico cross ha profonde e solide radici sul territorio dove le istituzioni stesse riconoscono e sostengono l’impegno degli organizzatori.

Il Memorial 2020 porta le firme di Jacopo De Marchi, cervignanese azzurro della Trieste Atletica e di Glenda Basei (Brugnera Friulintagli) che ha regalato il bis dopo il successo a sorpresa dello scorso anno.

Jacopo, nato a Monfalcone, dove ha mosso i primi passi con la locale Fincantieri, per poi accasarsi alla Trieste atletica sotto le cure di Roberto Fùrlanic, ha entusiasmato per la spettacolare condotta di gara. Ha imposto il ritmo, rintuzzato gli attachi dei compagni di fuga Celestin Nihorimbere e Abdoullah Bamoussa (Brugnera Friulintagli). 31’10’’ il tempo del vincitore, 31’25’’ quello di Nihorimbere e terza piazza, in 32’11’’ per Bamoussa,.

Giù dal podio ma decisamente in progresso di condizione Matteo Spanu (Malignani Libertas Udine) campione Italiano dei 1500 m, davanti a Giulio Simonetti (Gemonatletica) quinto.

Le donne hanno corso assieme agli juniores sulla distanza di 8 km dove Glenda Basei, da poco passata alla corte di Ezio Rover al Brugnera Friulintagli, ha duplicato il successo del 2019, quando difendeva i colori dell’Atletica San Martino. L’atleta ha preso il comando della gara nel momento opportuno e non lo ha più lasciato concludendo a braccia levate in 31’18’’. Secondo posto per Arianna Del Pino (Atletica Buja) in 31’35’’ e infine Bronzo in rimonta per Federica Modesto (Malignani Libertas), che ha avuto la meglio su Gessica Calaz (Atletica Buja). Tra gli juniores è stato Marescia Costa (Brugnera Friulintagli) a vincere di misura su Fabio Vicig (Trieste Atletica) e Giovanni Silli (Malignani Libertas).

Una testimonial di altissimo livello come Nadia Battocletti, delle Fiamme Azzurre, campionessa europea Under 20 di cross 2018 a Tilburg e 2019 di Lisbona, ha assistito alle prove cogliendo l’invito degli organizzatori e presenziando alle premiazioni.

Nella categoria Alllievi registriamo le vittorie di Cesare Caiani (Brugnera Friulintagli) e Serena Rodolico (Malignani Libertas). Nei Cadetti al primo posto Raffaele Sdrigotti (Libertas Friul Palmanova) e Alessia Cescutti (Aldo Moro Paluzza). Nei Ragazzi successi di Jacopo Concina (Aldo Moro) e Carlotta De Caro (Malignani Libertas) e negli Esordienti A di Samuele Liva (Libertas Grions e Remanzacco) e Ambra Savorgnano (Malignani Libertas). Doppietta della società organizzatrice della Libertas Grions e Remanzacco negli Esordienti B e C: Gerard Pintar ed Elise Belvie Bakpe hanno concluso davanti a tutti.