Sabato a Trieste amichevole di lusso Italia – Croazia

XIV FINA Swimming World ChampionshipsLa grande pallanuoto internazionale torna a Trieste. Sabato 9 luglio la piscina “Bruno Bianchi” ospiterà infatti l’amichevole di lusso tra le selezioni maschili di Italia e Croazia, entrambe proiettate verso le Olimpiadi di Rio. Si giocherà alle ore 20.00 nella vasca coperta, con ingresso gratuito. Arbitreranno l’incontro due fischietti di alto livello come Luca Bianco di Brescia e Fabio Severo di Roma.

L’Italia di Sandro Campagna è reduce dal quarto posto alla Super Final di World League di Huizou (Cina), arrivato dopo la sconfitta in semifinale con la fortissima Serbia e la beffa nella “finalina” con una sempre più ostica Grecia. Avanti anche per 6-1, gli azzurri si sono fatti rimontare e superare fino al 7-11. Il Settebello ha terminato nella giornata di mercoledì il lungo allenamento collegiale di Pescara e l’amichevole della “Bruno Bianchi” sarà l’evento più atteso del common-training con la Croazia, che si svolgerà a Fiume da giovedì 7 a domenica 10 luglio.

C’è ovviamente molta curiosità intorno ad una squadra che è ancora un cantiere aperto sulla strada che porta alle Olimpiadi e che – molto probabilmente – anche a Trieste dovrà fare a meno del portierone Stefano Tempesti, apparso comunque sulla via del pieno recupero dopo il fastidioso problema agli occhi. La Croazia di Ivica Tukac dovrebbe schierare il reintegrato Sandro Sukno, senza dubbio uno dei giocatori più talentuosi a livello mondiale.

L’ultimo confronto diretto tra le due formazioni, quello del 9 maggio scorso a Siracusa e valido per le qualificazioni alla Super Final di World League, l’Italia si impose ai tiri di rigore. Il Settebello torna alla “Bruno Bianchi” dopo le emozioni del torneo preolimpico di aprile e l’incredibile sfida con la Romania, decisa da un gol di Pietro Figlioli a 7’’ dalla fine.