Scherma – Pordenone e San Quirino staccano 7 pass per la fase nazionale

I migliori tiratori del Triveneto di tutte le età si sono incontrati a Pordenone per i due intensissimi giorni di scherma che si sono svolti sabato 9 e domenica 10 febbraio presso il Polisportivo “Gino Rossi”, sotto la regia del Club Scherma Pordenone Libertas.

Fra i circa 300 atleti sono stati infatti coinvolti i giovani schermidori di 8/9 anni, Esordienti e Prime Lame, nel Trofeo Primavera “Città di Pordenone” Libertas; quelli dai 10 ai 14 anni nel Campionato Regionale a Squadre spada e fioretto; e agli Assoluti, fra cui anche la Federazione Slovena, che si sono giocati la qualificazione alla fase nazionale di Caorle.

Un vero e proprio successo la gara Libertas degli Esordienti e Prime Lame. Molti i bambini friulani e veneti hanno mosso i primi passi sulle pedane pordenonesi, con un impegno che nulla aveva da invidiare agli agonisti. Anche per questo, al là delle classifiche, tutti i giovanissimi partecipanti sono stati premiati.

Fra gli agonisti, invece, molte sono state le soddisfazioni per i padroni di casa. Due atleti hanno staccato il pass per i tricolori assoluti di spada. Si tratta di Leonardo Bernardin e Marco Pellis.

Bernardin esce dalla fase a gironi al primo posto nella classifica provvisoria; viene poi bloccato agli ottavi per una sola stoccata, ottenendo il 9° posto che gli vale l’accesso alla fase nazionale. Partenza in salita invece per Pellis, che si qualifica al terzo posto nei gironi. Tira fuori il carattere nelle dirette, dove supera un avversario dopo l’altro. Manca però l’accesso alle semifinali, combattendo con decisione fino all’ultimo. L’ottavo posto conquistato basta comunque per guadagnare la promozione al successivo step.

In questa gara Assoluti è da menzionare anche la performance di David Villarecci (12°), e del maestro Ciprian George Rau (17°). Con grande dedizione, affronta i propri incontri riuscendo anche a supportare i suoi atleti impegnati nella gara a squadre. Nella spada femminile hanno ben figurato Emma Amy Attruia (16), Elisa Aviano (17), Chiara Trevisan (18) e Caterina Fratta (22) anche se non sono riuscite a qualificarsi per la nazionale.

Ma le soddisfazioni non finiscono qui. Il fioretto Ragazzi incorona Alberto Burigana, Giacomo Bacchiega e Lorenzo Neri campioni regionali, davanti a San Quirino Scherma Libertas che prende a man bassa dal secondo al quarto posto.

La squadra formata da Giacomo Bacchiega, Giovanni Marziani e Lorenzo Neri arriva invece in piazza d’onore per la spada. Vengono superati da Lame Friulane e si lasciano alle spalle l’ASU, entrambe affiliate Libertas nella provincia di Udine.

Risultato simile per la Scherma Vittoria Pordenone Libertas. La formazione composta da Edoardo Lovisa, Ricardo Paoletti e Mascia Rescetneac prende il diploma di campione regionale nella spada Maschietti. Sono invece vicecampioni regionali nel fioretto, preceduti dall’ASU e seguiti dal San Quirino.

In particolare, la neo-affiliata San Quirino Scherma conquista altri 5 pass per la fase nazionale. Piazza infatti Claudio Zuliani e Marco De Filippis rispettivamente al primo e al secondo posto della selezione interregionale. Fra le donne è d’oro Tamara Paola Blasoni; Letizia Zuliani e Matilde Facca si attestano invece al 6° e all’8° posto.