Scherma – Presentati ieri a Trieste i Campionati Italiani Master

Si è svolta ieri mattina a Trieste presso la sede storica di via della Ginnastica, di fronte ad un numeroso pubblico di soci e atleti, la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Italiani Master di Scherma, che si svolgeranno a Trieste dal 1° al 4 giugno 2018 presso il Palazzetto dello Sport G.Calza.

L’evento, che è promosso dalla Federazione Italiana Scherma e dalla Società Ginnastica Triestina, porterà a Trieste oltre 800 atleti in pedana, uomini e donne dai 24 anni in su. Sarà per la città un’ottima vetrina, non solo sportiva, ma anche turistica perché, come ha evidenziato il Presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso, trattasi di un evento di grandi proporzioni con un indotto, considerati i tecnici, gli organizzatori, gli arbitri, gli accompagnatori e il pubblico, stimato di oltre 1200 persone che si fermeranno per più giorni in città.

Tre le armi in pedana – spada, sciabola e fioretto – cinque le categorie per l’individuale e 2 gare per ogni categoria a squadre alle quali gareggeranno sia schermidori ex campioni mondiali in gioventù che gli attuali campioni mondiali ed europei Master. Per la Società Ginnastica Triestina salirà in pedana Umberto Spanò, il suo prestigioso palmares giovanile riporta un 7° classificato ai Campionati Italiani Assoluti (1977) e una Medaglia di bronzo ai Campionati Nazionali Assoluti a Squadre; come Master una Medaglia d’argento ai Campionati Europei a Squadre (2014), Azzurro ai Mondiali Master Individuali a Debrecen (Ungheria 2014), Secondo classificato alla Coppa Italia Nazionale (2014) e una Medaglia di bronzo ai Campionati Italiani (2016).

Madrina della manifestazione, e presente con grande generosità nella mattinata biancoceleste, la Campionessa Olimpionica Irene Camber, che con grande vitalità e passione ha dispensato consigli di vita e di pedana ai giovani schermidori SGT.