Scherma – Riparte il World Fencing Day 2021 la stagione della Scherma Pordenone

La giornata del “World Fencing Day 2021” ha aperto ufficialmente la stagione sportiva 2021/2022 per il Club Scherma Pordenone Libertas. Con un allegro brindisi al Parco di S. Valentino presso il Bistrot Botanico, alla presenza dei numerosi sponsor che supportano la società, sabato 11 settembre è infatti stato presentato il team che si occuperà della formazione tecnica e personale degli schermidori e delle schermitrici.

Il presidente Alessio Pagnucco e il vicepresidente Alessandro Pellis hanno quindi colto l’occasione per presentare lo staff tecnico, costituito dal direttore tecnico Ciprian George Rau, dall’istruttore nazionale Leonardo Bernardin, dall’istruttore regionale David Villarecci e dal tecnico Libertas Federica Villa. Il gruppo si è recentemente arricchito con l’arrivo del nuovo maestro Simone Cappelletto. Quest’ultimo, dopo una significativa esperienza estera, è tornato nella sua città natale per contribuire, con la sua esperienza, alla crescita dei ragazzi e delle ragazze del Club.

L’impegno di tutti e volto innanzitutto al mantenimento dei valori fondanti della Società: il rispetto, l’amicizia e il concetto di sport inteso come sviluppo armonioso del singolo individuo. L’intero staff proseguirà così il percorso iniziato negli anni precedenti, assicurando a tutti l’accesso ad un luogo sano dove poter fare sport in serenità.

Ha gentilmente e attivamente partecipato a questo evento l’assessore all’urbanistica e pianificazione del territorio Cristina Amirante, che ha fatto i migliori auguri alla società per un magnifico svolgimento della stagione sportiva ed il presidente della Libertas Provinciale di Pordenone Ivo Neri.

Il Club inizia quindi la stagione aprendo le porte della sala scherma, sita in Via Molinari 37 (ex fiera), offrendo la possibilità di effettuare prove gratuite per tutto il mese di settembre ed ottobre (è gradito un preavviso telefonico o tramite mail per il rispetto delle normative Covid).