Scherma – Sei medaglie per la Scherma Vittoria al Gran Premio Regionale “Libertas” Junior

Sontuoso inizio d’anno per la Scherma Vittoria Libertas, che domenica 12 gennaio inaugura il 2020 con cinque podi più una medaglia a San Daniele del Friuli nella seconda tappa del Gran Premio Regionale “Libertas” Junior.

Si riconferma così campionessa della categoria Ragazze/Allieve fioretto Mariavittoria Berretta, al primo posto anche nella prova precedente. Accanto a lei sul podio Alessia Kutsenko, in piazza d’onore a ricalcare il successo ottenuto la scorsa volta.

In splendida forma anche Riccardo Paoletti, che primeggia nella stessa specialità fra Maschietti/Giovanissimi. L’instancabile giovane schermidore si mette alla prova anche nella spada, dove conquista la medaglia di bronzo.

Sale su terzo gradino del podio delle Ragazze/Allieve spada anche Maria Resetneac.

Va in premiazione infine Alessandro Grilli. Si è appena iscritto, ma si è integrato perfettamente nel gruppo. Il suo esordio in pedana gli vale il 6° posto fra i Ragazzi/Allievi fioretto.

Nella stessa categoria, ma per la specialità spada, erano in gara anche Mirco Sambuco e Samuele Scarano. Si piazzano rispettivamente all’11° e al 19° posto, dimostrando comunque carisma e determinazione.

I successi dei più giovani gratificano l’impegno e il lavoro in sala dei maestri Mihail Banica e Viktorya Lyahova, che il giorno prima avevano accompagnato a Gerenzano nel Campionato di Serie C2 a squadre di spada.

La compagine formata da Timur Baznat, Nicolò Granziera, Alexander Mazzoni e Alberto Paoletti conclude la fase a gironi con una vittoria ed una sconfitta. Accedono così alle dirette, dove incontrano subito la squadra del Castelfranco, prima classificata dopo i gironi. Qui cedono il passo, chiudendo comunque al 16° posto su 36 squadre. Tornano a casa soddisfatti, ma con il piccolo rammarico di aver potuto vincere il secondo incontro ai gironi, decisamente alla portata degli atleti naoniani. Ciò avrebbe permesso un posizionamento migliore, che avrebbe potuto significare diverse posizioni più in alto in classifica.