Scherma – Trevisan e Pellis qualificati al Campionato Nazionale

Hanno avuto un sapore davvero speciale le prove di qualificazione Nazionale Assoluti di Fioretto, Spada e Sciabola organizzate dal Club Scherma Pordenone Libertas sabato 24 e domenica 25 aprile. L’evento, che si è tenuto presso lo splendido Palazzetto dello sport “Crisafulli”, attrezzato dal Comune di Pordenone con impianti di purificazione d’aria anti covid, è stata impreziosita da un’ospite d’onore: la spadista Mara Navarria, Campionessa mondiale nel 2018 e già qualificata per le olimpiadi di Tokio.

Gli atleti dunque hanno potuto assaggiare non solo la felicità di tornare sulle pedane, ma anche quella di poter tirare con una campionessa assoluta.

Purtroppo, il rigido protocollo sanitario non ha permesso l’accesso al pubblico, ma la società si è attrezzata con tre telecamere per trasmettere in diretta la gara, tuttora disponibile proprio sul canale YouTube della società. Le due giornate, che hanno visto un’ottima partecipazione di atleti, sono state quindi molto intense sia per gli atleti del Club che per tutta la squadra di genitori volontari che si è unita ancora di più per la riuscita dell’evento.

Anche i risultati agonistici sono stati eccellenti. Il Club, sotto la direzione tecnica del maestro Ciprian Rau, ha conquistato una medaglia d’oro e tre di bronzo, nonché due pass per le gare nazionali che si svolgeranno a maggio a Cassino.

Nella spada femminile si qualifica dunque, per le nazionali Assoluti, Chiara Trevisan, conquistando il terzo gradino del podio, in buona compagnia con Marco Pellis che vince la gara nel fioretto ed ottiene il terzo posto nella spada. Sempre in questa specialità, rientra in premiazione Tommaso Manzon con uno splendido ottavo posto, mentre nel fioretto, Alberto Burigana è sul terzo gradino del podio accanto al compagno di squadra.

Nella Spada femminile hanno ben figurato anche Emma Amy Attruia EmmaCaggiariChiara DanielCaterina FrattaAudrey Alice Toffolo, mentre nella Spada maschile Giacomo BacchiegaLeonardo Bernardin, Alberto Burigana, Marco De MarziErnesto Fadel e Giovanni Marziani.

Dopo un fine settimana così speciale, gli atleti torneranno ancora più carichi nella sala scherma all’Ex Fiera per prepararsi alle sfide future.