Schumacher, il bollettino: “Ci sono lesioni cerebrali”

Michael Schumacher
Michael Schumacher

E’ stato emesso dai medici dell’ospedale di Grenoble il secondo bollettino sulle condizioni di Michael Schumacher, ricoverato da ieri per il trauma cranico riportato in seguito a una caduta sugli sci a Meribel:

“La situazione resta critica, Schumacher è stato operato questa notte per rimuovere un edema importante bilaterale e viene mantenuto in coma farmacologico per evitare l’aumento della pressione interna. Non si può dire che cosa succederà, né quando si potrà sciogliere la prognosi, né fino a quando resta in coma. Lo stato di coma farmacologico serve per evitare tutti gli stimoli. Lo shock da caduta pur con il casco protettivo è stato importante: senza il casco non sarebbe arrivato vivo. Non possiamo pronunciarci sulle possibilità di sopravvivenza, per il momento non sono previsti altri interventi, Schumacher non sarà trasportato altrove, seguiamo la situazione ora per ora, ci sono delle lesioni cerebrali”.