Sci – A Sella Nevea subito protagonista Haaser

E’ andata in archivio la 1ª giornata di gare della tappa di Coppa Europa Maschile ospitata sulle nevi di Sella Nevea e organizzata dall’Unione Sportiva Camporosso AD in collaborazione con la FIS, la FISI nazionale e regionale e l’ Agenzia Regionale Promoturismo Fvg.
In una mattinata baciata dal sole, 91 atleti provenienti da 17 paesi si sono sfidati nel SuperG, disegnato sulla pista del Monte Canin e rivelatosi molto selettivo.
Sul gradino più alto del podio è salito l’austriaco Raphael Haaser (1’08.71), autore di una prova senza sbavature che gli ha permesso di infliggere pesanti distacchi agli avversari. Alle sue spalle si è inserito con il crono di 1’09.40 il norvegese Atle Lie Mcgrath, leader della classifica generale di Coppa. Ha sorriso pure il clan italiano grazie alla prestazione di Alexander Prast (1’09.54), che si è colorato di bronzo anticipando sul filo di lana, di un solo centesimo, l’austriaco Julian Schuetter,
Ha concluso al 6° posto invece un positivo Guglielmo Bosca, sceso con il pettorale numero 1 e capace di tagliare il traguardo con il tempo di 1’09″94.
Tra gli altri italiani in gara, al 13° posto si è piazzato Giovanni Franzoni, appartenente alla squadra C della nazionale e sceso con il pettorale numero 69. Hanno chiuso tra i migliori 20 anche Luca De Aliprandrini e Nicolò Molteni (+2’22”), assestatesi rispettivamente in 19ª e 20ª posizione.
Durante la gara odierna l’organizzazione si è dimostrata all’altezza del livello dei sciatori in gara. Nel team impegnato lungo la pista e in zona arrivo hanno collaborato con entusiasmo gli studenti del Liceo Bachmann di Tarvisio che hanno coadiuvato: la raccolta pettorali, le interviste ai protagonisti e la gestione del chiosco del ristoro.
Domani si disputerà il secondo SuperG con partenza alle 11, mentre venerdì, giornata di chiusura della manifestazione organizzata dall’US Camporosso si terrà la Combinata Alpina.