Sci – Cambio al vertice della SS Fornese: Larice nuovo presidente

Il nuovo Presidente è Stefano Larice, 54 anni, già vice Presidente nei precedenti quattro mandati. I due vice Presidenti sono Ursula Pieli, già segretaria per molti anni, ed il giovane Ivan Zannantonio che è anche Presidente della società sportiva G.S. Centro Cadore. Sergio De Santa è stato nominato segretario.

Gli altri consiglieri eletti sono: Marco Pletti, Severino De Monte, Mattia Del Fabbro, Ivan D’Andrea, Luca Cappellari, Fulvio De Monte e Marco Pezzetta. I revisori dei conti eletti sono: Cristina Antoniacomi, Loretta Franceschi e Gabriele Pecoraro.

Il nuovo direttivo ha anche nominato i  responsabili delle varie discipline sportive seguite dalla società: per lo sci alpino si riconferma Marco Pletti (ruolo che riveste già da più anni), lo sci nordico sarà seguito da Severino De Monte, per il Biathlon il responsabile sarà Mattia Del Fabbro, per lo Sci Alpinismo e Podismo è stato riconfermato Ivan D’Andrea.

Durante l’assemblea annuale c’è stato il saluto di Ivan Chinese che per gli ultimi due mandati ha presieduto la S.S. Fornese. Ivan ha ringraziato tutti i collaboratori, consiglieri, soci, sponsor ed il Comune di Forni di Sopra che hanno sempre dato valido supporto alla società. Chinese ha augurato un buon lavoro al nuovo direttivo auspicando in una maggior partecipazione della popolazione fornese nella vita della società, in particolare dei genitori dei bambini.

Il neo Presidente Stefano Larice, ringraziando Chinese ed il precedente direttivo, ha affermato che l’obiettivo principale è quello di creare un gruppo di lavoro coeso e costruttivo con l’obiettivo di far crescere ulteriormente l’attività dell’associazione. Il nuovo direttivo metterà in primo piano l’avvicinamento dei tesserati, in particolare i giovani, all’attività sportiva con diretta ricaduta sulla crescita delle persone, sia in ambito agonistico che sociale a beneficio di tutta la comunità.

La Società Sportiva di Forni di Sopra fu costituita oltre 74 anni fa (1947) e da allora ha seguito con costanza e forte impegno generazioni di sportivi, organizzato eventi internazionali e forgiando atleti di elevato livello come gli azzurri Daniele Cappellari e Martin Coradazzi, attuali componenti delle squadre nazionali di Biathlon e sci di Fondo.