Softball – Altre due vittorie per l’Italia: battute Repubblica Ceca e Spagna

20210630 Ronchi de Legionari Italy – European Softball Championship 2021CZE-ITA in the photo: PIANCASTELLI Erika Home Base

Italia Softball inaugura la seconda fase con un successo per 5-0 contro la Repubblica Ceca. Complete game shutout per Greta Cecchetti, secondo fuoricampo dell’Europeo per Erika Piancastelli

Italia Softball vince con il punteggio di 5-0 il primo match della seconda fase contro la Repubblica Ceca sul diamante di Ronchi dei Legionari. In una partita bloccata sullo 0-0 per oltre metà gara decisiva Greta Cecchetti in pedana con un complete game shutout, mentre Erika Piancastelli colpisce il secondo fuoricampo del suo Europeo – il tredicesimo di squadra.

Fin dai primissimi inning il match conferma le impressioni della vigilia: le mazze di entrambe le squadre vengono zittite dai lanci di Greta Cecchetti e Veronika Peckova. Le due lanciatrici sono assolutamente perfette per le prime tre riprese di lavoro in cui collezionano rispettivamente 6 ed 8 strikeout (Cecchetti chiuderà a quota 12, mentre Peckova a 14) ed occorrerà attendere il secondo giro del lineup ceco per trovare la prima valida: Kristyna Mala colpisce un lancio esterno di Cecchetti che, complice un’indecisione di Fabrizia Marrone, porta la giocatrice ceca fino in terza base – dove però rimarrà ferma per via della successiva presa al volo di Howard sul contatto di Thompsonova.

Le mazze italiane nel mentre faticano a trovare il tempo giusto contro i lanci della partente ceca, tanto che Peckova è perfetta per quattro riprese complete di gioco. Il turning point della partita arriva però in apertura di quinto inning: il capitano azzurro Erika Piancastelli con un solo swing profondo a sinistra riesce contemporaneamente a sbloccare l’attacco italiano sotto la voce “valide” e a muovere il tabellone. Per Piancastelli si tratta del secondo fuoricampo del suo Europeo ed è anche il colpo che cambia completamente la partita, perché da quel momento in seguenza Fama, Filler, Longhi ed Abacherli riescono tutte a salire in base, mentre la successiva battuta in scelta difesa di Koutsoyanopulos ed il singolo di Andrea Howard completano l’opera – l’Italia nel quinto inning segna cinque punti contro una Peckova in difficoltà e mettono in ghiaccio la partita.

***

Italia Softball firma la sesta affermazione dell’Europeo contro la Spagna. Le azzurre liquidano la pratica in 4 riprese con 6 RBI di Elisa Cecchetti, il fuoricampo di Brittany Abacherli e un’altra prestazione difensiva perfetta.

Nonostante una serata ventosa, con la costante minaccia di un nubifragio, l’unica tempesta sul diamante “Gregoret” di Ronchi dei Legionari è quella offensiva di Italia Softball. La formazione guidata dal manager Federico Pizzolini sconfigge la Spagna per 13-0 in 4 riprese e prosegue il suo percorso senza intoppi.

Nel “nove” titolare, l’Italia ripropone Amanda Fama nel ruolo di interbase e schiera Ilaria Cacciamani in pedana per la seconda volta in quest’Europeo, mentre la Spagna, ferita dalla sconfitta subita in rimonta contro la Germania, sceglie Julia Sebastián, già impegnata nella sfida della mattinata. 

Nel segno della disciplina e della potenza, il lineup italiano rompe il ghiaccio dopo 4 lanci con il primo fuoricampo della rassegna per Brittany Abacherli (il quattordicesimo per l’Italia), ma non finisce qui perché i battitori successivi collezionano turni importanti ed Elisa Cecchetti scarica un triplo con le basi piene che vale il 4-0. 

Le condizioni ventose non muovono le azzurre che mettono ancora pressione e capitalizzano con il doppio da due punti lungo la linea destra di Emily Carosone, la battuta in diamante di Fama e due rasoiate di Andrea Filler (triplo da 2 punti) ed Elisa Cecchetti (doppio da un RBI). Il big inning italiano si conclude con il singolo al centro di Melany Sheldon, che entra nella festa offensiva e firma il 10-0. Nel terzo inning entrano altri 3 punti, 2 dei quali battuti a casa da un altro doppio di Elisa Cecchetti (6 RBI per lei nel match), e la chiusura è una formalità per Ilaria Cacciamani che colleziona 9 eliminazioni al piatto per iniziare la sua performance, poi dopo la prima e unica valida concessa, sigilla la sua vittoria con 11 strikeout e mantiene a zero la casella dei punti subiti dalla difesa azzurra.

La seconda fase si concluderà giovedì 1 luglio alle 12:30 con la sfida alla Germania a Castions di Strada. L’Italia giocherà una seconda partita domani alle ore 20, sempre sul campo di Castions di Strada, valida per la terza fase contro la prima squadra del girone F (con tutta probabilità con l’Olanda, che ha vinto le prime due sfide del suo raggruppamento). Le partite saranno trasmesse in diretta su Sky Sport Action (canale 206).