Stella di Bronzo al Merito Sportivo per il Club Scherma Pordenone

È arrivato come un regalo di Natale la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2019, conferita dal CONI al Club Scherma Pordenone Libertas.

La notizia è arrivata infatti proprio in questi giorni al già presidente Alessandro Pellis, che nel frattempo ha lasciato il testimone ad Alessio Pagnucco.  

L’onorificenza, giunta proprio per il 50° anniversario del sodalizio, festeggiato per l’appunto l’anno scorso con la pubblicazione del libro “Lame incrociate”, attesta i meriti degli atleti, dei tecnici e della società nella sua lunga storia.  

Una storia lunga e costellata di successi, in campo agonistico e sociale.

Il sodalizio, infatti, promuove da sempre la cultura del rispetto dell’altro e delle regole, costituendo un veicolo di inclusione sociale e di contrasto alle problematiche legate al disagio giovanile. L’attività in palestra è sempre stata finalizzata al coinvolgimento attivo del maggior numero di allievi, sviluppando e promuovendo la cultura del “sapere motorio”, utile non solo dal punto di vista pratico ma anche per favorire la crescita culturale, civile e sociale degli allievi.

 Purtroppo, la cerimonia per la consegna dell’importante riconoscimento non è ancora stata fissata. Ma non appena possibile il Comitato Territoriale del CONI avrà cura di rendere noti la data e il luogo dell’evento.