Team Colonna pronto per un’altra stagione di successi

(Foto Mauro Di Pasquale)
(Foto Mauro Di Pasquale)

Dopo un 2012 dove il Team Colonna e gli altri organizzatori della Formula Driver U.I.S.P. hanno dovuto affrontare pioggia e altri ostacoli, la Scuderia Friulana è ripartita a San Vito al Tagliamento domenica 28 aprile scorso con una bella giornata di sole ed un clima dove ha regnato una grande passione.

La Formula Driver consiste in manifestazioni di regolarità e abilità che si svolgono in circuiti provvisori per l’occasione dotati di tutti i dispositivi e nel rispetto delle prescrizioni per la sicurezza di pubblico, piloti, commissari tecnici e allestiti con chicanes tecniche che esaltano l’abilità del pilota e le giuste traiettorie.

In quasi 14 anni di attività il Team Colonna, partita nell’autocross con 3 piloti portacolori e 17 vetture al via alla prima manifestazione organizzata, ha visto crescere in modo esponenziale i suoi numeri arrivando a toccare i 135 tesserati, i 40 piloti e le 107 vetture al via ad una delle tante edizioni della Formula Driver di Aviano, aiutando tanti giovani a diventare piloti, facendoli smettere di correre per le strade (il motto ideato dai fondatori per rappresentare il Team Colonna è, infatti, “AMA LA VITA: CORRI IN PISTA, NON PER STRADA!”), e dando man forte alle Scuderie che man mano si affacciavano nel rispetto dello spirito che muove la Formula Driver UISP.

Lo spirito di sport per tutti è supportato da tanti volontari che, grazie alla loro passione, permettono di tenere bassi i costi di licenza e iscrizione ed è rafforzato da regolamenti che includono categorie dove, sempre nel rispetto dei dispositivi di sicurezza, permettono di partire con costi accessibili a tutti e i numeri danno ragione.

In un momento di crisi economica come questo, infatti, registrare più di 80 iscritti a San Vito Al Tagliamento è segno che la ricetta è quella giusta. Si possono vedere, infatti, spettacolari e potenti vetture come Mitsubishi, X19, Delta Integrali, Clio Cup, prototipi con motori motociclistici, Formula Gloria, ma anche vetture di serie con gomme stradali che permettono, con costi ridotti, di raccogliere grandi soddisfazioni.

In questa categoria, infatti, le vetture sono allo stesso livello, grazie ad un regolamento che rapporta peso-potenza e permette poche modifiche a quello che fornisce la casa costruttrice, pertanto viene esaltata ancora di più l’abilità del pilota.

Partita nell’edizione 2004 di Casarsa della Delizia con 4 vetture del Team Colonna la categoria Serie è arrivata ad essere la categoria più numerosa in tutte le manifestazioni 2012 e a contare 38 piloti; anche a San Vito al Tagliamento se ne contavano ben 20 sulle quali ha primeggiato l’esordiente del Team Colonna Andrea Paviotti su Peugeot 106 1600, che va a raccogliere i frutti delle nozioni apprese al corso di guida su ghiaccio Auronzo 2013 nato dalla collaborazione fra il Team Colonna e il pluricampione rally Fabrizio Martinis.

Il primo gradino del podio il Team Colonna lo conquista anche in classe E (monoposto e prototipi 2e4 ruote motrici) grazie ad Enrico De Martin su Formula Gloria (1° di categoria Trofei Italia, Triveneto e Friuli 2012), in categoria Rally (vetture di configurazione Rally) grazie a “El Madrak” su Peugeot 106 gruppo N (1° di categoria Trofei Italia e Triveneto 2012), in classe Serie2 (vetture di serie da 1600 cc a 2000 cc ) grazie a Giovanni Grotta e in categoria Lady grazie a Flavia De Stefani (Presidente del Team Colonna meglio conosciuta come “la Mamy”) su Peugeot 106 1600 (1° di categoria Trofei Triveneto, Friuli e Inverno 2012) che continua, dopo la vittoria di Sondrio, a raccogliere i frutti delle traiettorie imparate sulla neve di Auronzo. Resta nelle file del Team Colonna grazie ad Elis Dotta anche la miglior differenza tempi.

Per quanto riguarda le altre categorie i migliori di giornata sono stati Nicola Trolio in cat. A (vetture 0/1301 cc anteriori e posteriori), Pierluigi Dottor in cat. B (vetture 1305/1600 cc trazione anteriore), Davide Baldin in cat. C (vetture 1601/oltre 2000 cc trazione anteriore), Ivan Ghermi in cat. D2 (vetture fino a 3600 cc ruote motrici 2), “Uccio” in cat. Sport (vetture trasformate ed ex gruppo B ufficiali 2 e 4 ruote motrici), Deborah Turk in cat. Lady Serie (donne con vetture di serie fino a 1600 cc).

A coronare la giornata la presenza del Presidente dell’Aci di zona Corrado Della Mattia. “E’ stato un onore – dice Luigi Da Pieve fondatore del Team Colonna – per noi avere la sua presenza e motivo di grande orgoglio vedere i piloti premiati da una persona come lui che mette al primo posto lo sport. Con lui chi vince è la passione per l’automobilismo, lasciando libero questo sport di volare in alto”.

Adesso i prossimi appuntamenti con il Team Colonna sono:

– Sabato 08/06/13 Z.I. AZZANO DECIMO (PN) dalle 16:00 alle 24:00;

– Domenica 15/09/13 Z.i. NIP MANIAGO (PN) dalle 10 alle 18:30.

Durante l’anno, inoltre, il Team Colonna organizza test vetture, principalmente per formare gli esordienti, ma anche per provare in un circuito sicuro e autorizzato le vetture in vista delle varie manifestazioni e per dare la possibilità agli appassionati di provare in sicurezza se la formula driver fa per loro.

Con l’arrivo della neve, poi, riprenderanno i corsi di guida sicura e sportiva su ghiaccio con istruttori d’eccezione: i pluricampioni rally Fabrizio Martinis e Michele Doretto, Luigi Da Pieve (3 volte campione italiano Formula Driver e istruttore di guida nei vigili del fuoco).

Martinis e Doretto per fare proprie l’esperienza e la tecnica che li hanno portati a tante vittorie e Da Pieve per acquisire le nozioni che imparano i vigili del fuoco per affrontare situazioni di pericolo nella guida in emergenza, il tutto per avere una marcia in più per cominciare la “carriera” da pilota, ma soprattutto per salvaguardarsi per sempre nella guida di tutti i giorni. Info-line: www.teamcolonna.it e gruppo facebook TEAM COLONNA. (Mauro Di Pasquale)