Tutti i numeri del Trofeo Modena 2013

trofeo modena 2013Si è disputato nei giorni scorsi a Palmanova il Trofeo Modena 2013, riservato alle categorie giovanili di esordienti, cadetti e ragazzi. Dopo la prima prova a Mereto, sono giunti a Palmanova oltre mille giovani e iscritti nelle varie discipline, in una grande festa dell’atletica leggera.

I buoni risultati non sono mancati ed in particolare nella gara dei 300 m riservata alla categoria Cadetti, con ben 10 atleti, per la prima volta in Friuli Venezia Giulia, scesi sotto i 40”. La gara è stata vinta con l’ottimo crono di 36”74 dal cadetto Sebastian Simonetti della Libertas Tolmezzo, allenato da Edmondo Codarini, secondo il triestino Gottardis e il sanvitese Egbo.

Un’altra disciplina che ha avuto dei risultati di rilievo nazionale è stata il salto in alto Cadette: la gara è stata vinta dalla cadetta di Azzano X Nicole Del Bianco con la misura 1,66 m (suo nuovo personale di ben 12 cm), davanti alla triestina Martina Millo, che ha saltato 1,62 m; terza Valeria Bello della Libertas Grions Remanzacco, con 1,50 m.

Nelle altre discipline riservate alla categoria Cadette, da segnalare la vittoria della palmarina Andrea Zampieri nel lancio del disco con 21,40 m; nel giavellotto Cadette si è imposta Francesca Iacuzzo dell’Atletica Udinese Malignani, con la misura di 37,25 m; infine, nei 300 m vittoria di Celeste Ius della Libertas Sanvitese Iperottica con il crono di 43”12.

Nella categoria Cadetti, invece, nel salto in lungo tutto podio udinese, dominato dal codroipese Massimo Sicondolfi con il suo nuovo personale di 6 m esatti, a seguire Nicole Silvestri con 5,82 m della Libertas Grions Remanzacco e terzo con la misura di 5,60 m Andrea Tamburlini della Libertas Friul Palmanova. Nel lancio del disco si è imposto per un solo centimetro Alessio Colonna della Trieste Trasporti Cral, con 25,14 cm, su Raffaele Braida, 25,13cm, appunto, della Libertas Friul Palmanova.

Nelle categorie Ragazzi e Ragazze da segnalare due ottime doppiette della codroipese Costanza Donato e dell’Azzanese Lorenzo Liut. La portacolori dell Atl. Codroipo 200 ha vinto i 60 m con il tempo di 8”41, per la cronaca seconda Aurora Berton della Libertas Friul Palmanova con 8”55 e terza Serena Ralza del Marathon Trieste con 8”56, ed il salto in lungo con l’ottima misura di 4,61 m.

Nel lancio del Peso si è imposta la slovena Hana Cukjati con 11,31m, davanti a Isabella Martinis dell’Atl. Udinese Malignani e Giada Pegoraro della Libertas Mereto di Tomba. Il portacolori della Polisportiva Azzanese Liut nella categoria Ragazzi ha vinto prima nei 60 m con il tempo di 8”14, e successivamente nel salto in alto con la buona misura di 1,50 m, primeggiando davanti ai due portacolori della GemonAtletica Davide Rossi 1,46 m e Simone Dal Zilio 1,43 m. Nel lancio del peso si è aggiudicato la vittoria, con l’ottima misura di 13,03 m, il triestino Alessio Di Blasio, della Trieste Trasporti CRAL.