Un anno di soddisfazioni per il Judo Libertas Porcia

Anno prolifico per il Judo Libertas Porcia, grazie anche alla stretta collaborazione con la Polisportiva Villanova Libertas.

Il Judo Libertas Porcia si occupa infatti esclusivamente dei preagonisti, che poi continueranno il loro percorso sportivo nell’agonismo insieme alla Polisportiva Villanova.

Son ben 38 i tesserati dell’associazione quest’anno, che han registrato un boom di iscrizioni con una crescita del 30% rispetto all’anno scorso.

Fiore all’occhiello della società è lo storico Trofeo Città di Porcia, organizzato ormai da 22 anni, che vede impegnate le classi esordienti e le tutte le fasce dei preagonisti.

Quest’anno il trofeo si è svolto in concomitanza con la Coppa Avis “Le arti marziali incontrano la Libertas”, assegnata in base alla somma del punteggio ottenuto dalle singole società nel Trofeo di Porcia e dei Campionati Nazionali Libertas.

Sia al Trofeo che alla Coppa Avis la società di casa ha guadagnato il secondo posto tra le tante società presenti che hanno iscritto alla manifestazione un totale complessivo di 400 atleti.

Un risultato ottenuto anche grazie alla particolare cura nella formazione dei più giovani, che hanno avuto il piacere e l’onore di allenarsi con dei grandi professionisti del settore.

È stato ospite per ben tre giornate di allenamento il Maestro 5 dan e tecnico della federazione Francese Jean Charles Bouchart, che da oltre vent’anni collabora con il direttore tecnico della Polisportiva Villanova Libertas Edoardo Muzzin per lo studio e lo sviluppo della didattica giovanile.

Altro momento di alta formazione è stato quello con la giovanissima atleta olipionica di Rio 2016 Ecaterina Guica, che ha tenuto una lezione in sede appena tornata dal  European Cup di Malaga dove ha vinto la medaglia di bronzo.

L’anno è stato chiuso in bellezza con una lezione congiunta per i preagonisti del Judo Libertas Porcia e gli agonisti della Polisportiva Villanova, tenuta dal Maestro 6° Dan Catalin Guica, allenatore della Nazionale Olimpionica Marocchina a Londra 2012, fondatore di scuole di altissimo livello in Canada e in Georgia.