Vetrina tricolore: Campionato Italiano World Rally Car

Marco Signor, Patrick Bernardi (Ford Focus WRC #2, Sama Racing)

Tre anni di emozioni e spettacolo, tre vincitori diversi (2014 Luca Pedersoli, 2015 Manuel Sossella, 2016 Marco Signor), lo scudetto sempre assegnato all’ultima gara. E’ un bilancio molto positivo quello del Campionato Italiano World Rally Car dove sono protagoniste le ex regine del mondiale rally, micidiali macchine da guerra su asfalto. Ma poiché c’è sempre qualcosa che si può migliorare e nuovi competitor si affacciano all’orizzonte, i gemelli diversi della serie, ovvero Rally della Marca e Rally San Martino di Castrozza accomunati da affinità organizzative e identità di vedute, hanno organizzato (come già lo scorso anno) una riunione aperta a tutti gli addetti ai lavori: piloti, navigatori, team, organizzatori e naturalmente autorità federali. Perché ci sono sempre idee da esplorare, tanti argomenti anche regolamentari da discutere, proposte da mettere in campo. E l’occasione di un confronto a viso aperto rappresenta l’opportunità di stabilire rapporti costruttivi per innalzare ancora il livello del campionato. Appuntamento quindi a San Martino di Castrozza sabato 21 gennaio, ore 15, nell’auditorium del palazzo Sass Maor. In serata ci sarà una cena conviviale e domenica la possibilità di una sfida divertente guidando i kart sulla pista ghiacciata. La stagione 2017 inizierà con il Rally Isola d’Elba (5/6 maggio) e proseguirà con 1000 Miglia (26/27 maggio), Marca (23/24 giugno), Friuli (25/26 agosto), San Martino (8/9 settembre), Como (20/21 ottobre)