Volteggio: oro al Friuli Venezia Giulia con Di Forti e Lupacchini

Erika Di Forti e Lorenzo Lupacchini

Sono usciti tra gli applausi Erika Di Forti e Lorenzo Lupacchini, del Circolo Ippico Lino Zanussi di Porcia, dopo aver conquistato, per il secondo anno consecutivo, il titolo di campioni italiani al concorso di volteggio svoltosi presso il Centro Equipolis Tiziana di Portogruaro. In groppa al loro cavallo, Irmiro di San Giovanni e longiati da Nelson Vidoni, Erika e Lorenzo hanno vinto la categoria Pas de Deux una stella conquistando giudici e platea che ha salutato gli atleti friulani, al termine della seconda manche, con una calorosa e prolungata ovazione.

Cinque le squadre in gara nella categoria Pas de Deux; al termine del programma obbligatorio, gli atleti regionali erano appena al terzo posto, penalizzati anche dal cavallo Irmiro che era alla sua prima esperienza in una gara importante ed impegnativa come un Campionato nazionale. Alla fine della prima manche del programma libero, con una media di punteggio di 6,501, i due giovani friulani hanno guadagnato una posizione salendo al secondo posto a pochi centesimi dalla coppia del Circolo Ippico La Camilla di Milano che, con 6,576 punti, erano primi. E’ stato nel giorno conclusivo di gara, alla fine della seconda manche con il punteggio di 7,033, che Erika e Lorenzo hanno guadagnato la medaglia d’oro confermandosi la coppia vincente del volteggio italiano.

L’anno agonistico 2012 per Di Forti e Lupacchini si è concluso, così, con un’altra medaglia d’oro. Una stagione strepitosa che ha visto i due campioncini targati Fvg classificarsi al primo posto al Concorso Internazionale a Casale sul Sile (Treviso) di aprile e salire sul gradino più alto del podio anche al Concorso Internazionale di Stadl Paura (in Austria) nello scorso mese di maggio. A questi due trionfi va aggiunta anche la quinta posizione ai Campionati Europei Juniores di Pezinok (in Slovacchia) in agosto. Ora i due sedicenni inizieranno ad allenarsi per il nuovo anno agonistico con l’augurio di vederli ancora protagonisti vincenti.