Apu e gente di basket uniti da buon cibo, vino e musica

Alessandro Ramagli

Riuscita serata organizzata dalla maggior società udinese al Contarena di Udine

Un’iniziativa, quella del “Risotto alle otto” dell’altra sera nel centralissimo caffè Contarena di Udine, che è valsa all’Apu un’ulteriore iniezione di simpatia in un momento non dei più felici in campionato per la squadra guidata dal tecnico Alessandro Ramagli. Con dirigenza, squadra e staff tecnico al completo a contatto con sportivi, giornalisti, politici, imprenditori economici e simpatizzanti davanti a buon cibo e ottimo vino e con il sottofondo musicale proposto dal dj a galvanizzare ulteriormente l’ambiente, la serata è stata, a detta del presidente Pedone, la prima di una serie in programma nei prossimi mesi e che vedrà coinvolti maggiormente anche gli sponsores che sostengono il club bianconero nel campionato di A2.

Un’occasione per conversare informalmente e amichevolmente, davanti ad un bicchiere di vino, con i protagonisti del basket udinese, dal tecnico Ramagli, affiancato dall’assistant coach Bonacina, al capitano Cortese ai friulanissimi Antonutti, Nobile e Zilli, quest’ultimo accompagnato dalla simpatica giovane compagna del Vermont, conosciuta durante il suo lungo soggiorno di studio e sport negli Usa dal 24enne centro udinese. E non è mancato nemmeno l’onorevole Novelli, cividalese impegnato sugli scranni romani, che ha partecipato alla festa organizzata dalla maggior società udinese in modo semplice e intelligente per mantenere costantemente saldo il trait d’union fra gente di basket e società. E.F.