Ardita contro Bolzano a ranghi completi

Il tecnico Beppe D'Amelio
Il tecnico Beppe D’Amelio

Si svuota l’infermeria in casa Ardita alla vigilia del match casalingo con Piani Bolzano. I goriziani recuperano Manservisi e Baccino, out nella trasferta di Bassano: il primo ha ripreso ad allenarsi dopo aver smaltito i postumi della gastroenterite, il secondo è in graduale ripresa dallo stiramento muscolare.

Considerato che nel derby d’esordio contro lo Jadran mancava Casagrande, domenica contro gli altoatesini vedremo finalmente la squadra al completo, anche se giocoforza la condizione fisica di Manservisi e Baccino non sarà ottimale.

Coach Beppe D’Amelio presenta così la sfida con Bolzano: “Faremo di tutto per portare a casa i primi due punti della stagione, dovremo giocare la nostra pallacanestro, con ritmi alti, impedendo loro di giocare in campo aperto. Bolzano si presenta senza Torboli, uno dei loro punti di riferimento (al suo posto Bolzano ha richiamato Mario Allen), ma guai a pensare che quest’assenza ci renda la vita facile. Loro sono una squadra simile a noi: filiforme e con l’età media giovane. Hanno le idee chiare e gente con punti nelle mani, vedi Defant e Vettori. La chiave del match? Zona ben fatta in difesa e palla dentro ad Andrea Franco in attacco, viste le caratteristiche dei loro lunghi”.

Isogas Ardita-Piani Bolzano si gioca domenica alle 18 al palaBigot di Gorizia, con palla a due alle 18. Arbitreranno Sergio Figus di Pasian di Prato e Alberto Meneguzzi di Pordenone.