Ardita Gorizia espugna Corno in gara 1

ardita goPartenza col botto dell’Ardita Gorizia nei quarti di finale play-off di serie C Gold. I biancoblù hanno subito fatto saltare il fattore campo nella serie con la Calligaris Corno di Rosazzo, passando col punteggio di 76-79 sul parquet dei seggiolai in gara 1.

Come nel match di due settimane fa, i goriziani hanno rimontato nell’ultimo quarto, impattando a 6 minuti dalla fine a quota 63. A differenza di allora, quando la Calligaris respinse l’assalto con un parziale di 21-4 a un’Ardita rimasta senza benzina dopo aver raggiunto il 66-66, stavolta Marcetic e compagni hanno dimostrato freddezza e lucidità nel momento chiave, completando il sorpasso.

Coach Giovanni Busolini rilegge così gara 1: «La gestione del ritmo è stata la chiave di questa vittoria, assieme alla concretezza e lucidità dei nostri senatori nei momenti cruciali dell’incontro. Avere concesso pochi contropiede e averli mandati subito in bonus in due dei quattro quarti è stato decisivo per noi per fermare il cronometro. Poi la difesa, specie quella di Mučič: sapevo che avrebbe alzato l’asticella in termini di presenza ed intensità e così è stato. Poi Marcetič e Nanut hanno creato e finalizzato gioco come sanno fare. Non sottovaluto però anche la grande prova di Manservisi, come sempre di sacrificio in difesa e capacità di farsi trovare pronto in attacco. Per gara 2 aspetto di ritrovare Casagrande, condizionato da qualche errore di troppo al tiro che gli ha fatto perdere un po’ di fiducia; poco male, avrà presto modo di rifarsi».

Gara 2 è in programma mercoledì alle 20.45 nella storica palestra dell’Ugg in via Rismondo a Gorizia. Arbitreranno Marco Langaro di Arzignano e Marco Zuccolo di Pordenone.