Basket – Delser Udine alla prova Vicenza. Rainis: “Imporre nostro ritmo”

La Delser Udine si prepara alla trasferta di sabato 19 ottobre contro la VelcoFin InterLocks Vicenza. La partita inizierà alle ore 20.30.

Udine se la vedrà con una squadra profondamente rivoluzionata nel corso dell’ultima estate. Il nuovo allenatore Carmelo Gorgone può contare su un roster quasi del tutto rinnovato, basti pensare che delle dodici giocatrici della prima squadra della passata stagione, ben nove sono partite verso altre destinazioni. Ad occupare il vuoto creatosi sono arrivate varie nuove giocatrici, perlopiù molto giovani, che la Libertas dovrà tenere ben d’occhio durante l’incontro. Parliamo ad esempio di Beatrice Olajide, guardia molto atletica che si smarca molto efficacemente, di Irene Kolar, giovanissima play che ha già calato in questo campionato delle buone prestazioni, di Luara Meroni, anche lei sugli scudi con buoni punti messi a segno negli ultimi match e del duo Gramaccioni-Zavalloni, entrambe cestiste con esperienze azzurre nelle giovanili della Nazionale.

Il cammino in campionato di Vicenza ha visto una vittoria convincente all’esordio contro Marghera (52-67), e due sconfitte di misura prima contro il Ponzano Basket (72-78), poi contro l’Alpo Villafranca (60-53).

Il play Carlotta Rainis inquadra così la partita: “Troviamo una Vicenza abbastanza diversa rispetto agli anni scorsi. Ad affiancare il riconfermato Capitano Monaco, che è una giocatrice molto abile nel fare entrare in partita le compagne, c’è un folto gruppo di giovani pronte a dare il massimo. Nella loro ultima partita contro l’Alpo Basket, le vicentine hanno messo in campo una buona prova contro una squadra ben preparata. Ora noi in vista di questo impegno ci stiamo allenando al meglio. Cercheremo di imporre il nostro ritmo e di tenerlo alto il più a lungo possibile, un po’ come abbiamo dimostrato contro il Basket Carugate nella scorsa giornata di campionato. L’obiettivo è quello di migliorarci“.