Basket – E’ scoccata l’ora della nuova APU

Presentazione e primo training, ieri al “Carnera”, per il rinnovato roster affidato al tecnico Alessandro Ramagli

Presentazione a pubblico e stampa e primo training agli ordini del nuovo allenatore Ramagli e del preparatore atletico Braida ieri pomeriggio al “Carnera” per la rinnovatissima Apu, al cui primo appuntamento mancava solo, per motivi familiari, il centro statunitense Beverly. Presente invece l’altro americano, Tj Cromer, guardia, fisicamente molto somigliante al non dimenticato Dykes. Per il resto, organico al completo, con i friulani Antonutti, Zilli e Nobile, oltre ad alcune promesse del vivaio (Micalich junior, Monticelli, Cautiero, Azzano, Di Giovanni, Minisini e Ohenhen) insieme ai riconfermati Cortese e Penna e ai nuovi Amato, Fabi e Jerkovic.

Oltre al gm Davide Micalich, hanno porto il loro saluto al pubblico friulano il tecnico Ramagli e il capitano Cortese, prima della presentazione one by one effettuata dal giornalista Francesco Tonizzo. Preparazione che proseguirà al “Carnera” fino a domenica mattina, poi nel pomeriggio trasferimento nel ritiro di Gemona, dove il gruppo bianconero si tratterrà fino a venerdì 30 agosto, quando l’Apu esordirà alle 21,15 al “Lignanobasket” contro i campioni d’Italia della Reyer Venezia. (E.F.)