Basket – Serie D, COOP Casarsa centra la prima vittoria alle spese del quotato Zoppola

l Palarosa di Casarsa va finalmente in scena il primo vero match casalingo dei giovani giocatori guidati da Bosini e per l’occasione dal vice Cappellaro.
Seconda contro ultima, ancora a zero punti in questa stagione, ma la differenza in campo non si vede: Casarsa risponde colpo su colpo, anche dalla lunga distanza, all’esperienza ospite.
Cudia decide di essere il protagonista e fa 6 punti filati con la frazione che si chiude in parità 19-19.

Punto a punto anche il secondo quarto: allo strapotere fisico ospite risponde Fasan che, con 7 punti consecutivi, tiene in partita la giovane compagine locale.
Sono le innumerevoli palle perse a concedere uno strappo ospite importante a 2’ dalla pausa lunga, dove Zoppola ne approfitta con De Paula e si porta sul 34-40 senza però più vedere canestro su ambo i lati del campo.

Al rientro dalla pausa lunga, 5-0 interno e Casarsa è ancora in partita.
De Paula la riporta a -3 ma è una incredibile tripla di Liva a impattare sul 42-42.
Si erge a protagonista Lizzani che conduce e conclude il contropiede da palla recuperata e fa 2 punti subendo anche fallo; sbaglia il libero supplementare ma è lesto nel recuperare il rimbalzo e mettere a segno 4 punti in una singola azione.

Casarsa vola sulle ali dell’entusiasmo, e conduce finalmente sul 46-42.
Capitan Stefani si iscrive al valzer delle bombe: 49-44 e massimo vantaggio casalingo.
Zoppola “galleggia” con i rimbalzi offensivi, De Paula e Bianchini sono quasi immarcabili, senza contare l’esperienza che uno come Margarit è in grado di mettere sul rettangolo di gioco.
Fasan sull’altro lato fa la voce grossa dai 6.75 e con una tripla fa 52-48. A -2.23’ ancora lui dall’angolo, dopo uno scarico di Cudia, decide che è il momento di allungare, tripla e nuovo massimo vantaggio, 57-50, costringendo Fava al timeout per spezzare i ritmi e mettere ordine ad una difesa molle.

Zoppola c’è e chiude la frazione 57-58 con un parziale di 0-8 che farebbe male a chiunque, ma non al Casarsa di questa sera. È la zona del Zoppola a mandare in pappa l’attacco dei ragazzi di coach Bosini. Una parabola da altra categoria di Cudia, fa rimettere il naso avanti dopo i due liberi di Centis per il 61-58. Immarcabile Margarit, 8 punti a cavallo delle due frazioni e Zoppola ancora avanti, 61-62 a -6’ dalla fine.
Casarsa pecca di gioventù e le scelte offensive sono avventate e gli ospiti ne approfittano con l’americano Ray: 61-66. È ancora Cudia ad interrompe l’egemonia americana, poi due triple consecutive di Fasan riportano Casarsa avanti, -3,28 e 67-66. Lizzani fa uno su due ai tiri liberi e risponde Bianchini 2 su 2 per la nuova parità 68-68 a -2,08 dalla fine.

È guerra finale dalla linea della carità: Liva centra un tiro libero su due per nuovo vantaggio rosso 69-68 mentre Cudia, a -1,18, fa un’altra magia mancina: 71-68.
Mazzeo da dentro l’area con un jumper porta i suoi sul 73-68 e costringe Fava ad un nuovo timeout tattico quando mancano 56” alla fine.
Stefani subisce fallo dopo una lotta a rimbalzo e li mette dentro tutti e due e mancano solo 43”.
La lunetta è ostica invece per Zoppola, 1 su 2 di De Paula e il punteggio è 75-69 con timeout di Casarsa a -36”.
Alla rimessa viene fischiato antisportivo a De Paula con 5 falli ed esce per gli ultimi secondi infuocati; Mazzeo fa 2 su 2 e porta il risultato a 77-69 e nuova rimessa Casarsa.
Castellarin ferma il cronometro a -33” poi Stefani in lunetta fa 0/2 così come Fasan 10” dopo traditi da una palla che pesa come un macigno.
Ma Zoppola non ne ha più e Casarsa strappa meritatamente il primo referto rosa di una stagione che, per quanto difficile, sarà sicuramente passionale.

Altro giro altra corsa domenica prossima alle ore 18:00 in trasferta in quel di Azzano Decimo dove avranno di fronte la squadra locale con tanta voglia di riscatto dopo due sconfitte consecutive.

ASD CASARSA vs ASD POLISGMA ZOPPOLA 77-69
Parziali: 19-19, 15-21, 23-18, 20-11

Tabellini:
ASD Casarsa: Cudia 16, Lizzani 13, Stefani 8, Trivalic, Miorin 2, Mazzeo 4, Muzzo, Fasan 18, Zanet 4, Liva 4, Centis 12, Hushi. All.Bosini, Ass.Cappellaro

ASD Polisigma Zoppola: De Paula 13, Troia 6, Sigalotti, Margarit 11, Mantello, Bellotto, Bomben 4, Zanette 4, Bianchini 12, Ray 15, Castellarin 4, Moretuzzo. All.Fava


Arbitri:
Montecuollo e Angeli