Basket – L’Apu vince con Ferrara e comanda il girone

Buona prova della formazione di Boniciolli in attesa del derby di sabato con Cividale

UDINE – Ancora priva dell’americano Briscoe, in attesa del visto negli Usa, l’Apu si scrolla di dosso Ferrara nel secondo tempo, dopo essere andata al riposo sul 28 pari, e a imprimere il colpo d’ala, con scampoli di bel gioco, sono in primis Mussini e Gaspardo nella frazione conclusiva. Da Sherrill, su cui Ferrara ha difeso intensamente, Udine riceve invece solo lampi (1/12 dal campo il suo score) in una buona prova di squadra in vista del derby con Cividale, con cui viaggia a braccetto in testa al raggruppamento, di sabato alle 20 al Carnera. Con il gradese Bellan in bella evidenza e una buona difesa, Ferrara recupera nei secondi 10’ lo svantaggio della prima frazione, andando al riposo in parità (28-28) ma con Mian e Gaspardo Udine si riporta in quota, con un’ultima frazione in crescendo contrassegnata dalla mano calda di Mussini e da una spettacolare schiacciata di Gaspardo. Ora, appunto, l’inedito derby regionale con Cividale per un’ulteriore verifica delle potenzialità della Boniciolli-band.

APU OWW – KLEB BASKET FERRARA 72 – 58

(21-10; 28-28; 48-40)

APU: Mussini 13, Palumbo 3, Mian 11, Antonutti 7, Gaspardo 13, Cusin 7, Fantoma, Esposito 9, Nobile, Pellegrino 6, Sherrill 3. Allenatore: Boniciolli

FERRARA: Bellan 11, Cleaves 16, Tassone 5, Smith 8, Campani 7, Bertetti, Valente, Jerkovic 9, Pianegonda 2, Cazzanti ne, Cavicchi, Amici ne. Allenatore: Leka

ARBITRI: Wassermann, Pellicani, Spessot

NOTE: Tiri liberi: Apu 10/13, Ferrara 10/14. Tiri da 3: Apu 10/30, Ferrara 8/26. Uscito per 5 falli: Bertetti.

Edi Fabris