Basket – Poker dell’Apu Udine: espugnato il PalaFerraris!

Quarta vittoria consecutiva per l’Apu Old Wild West Udine che questa sera ha battuto la NoviPiù JB Monferrato per 74-85 al PalaFerraris nel ventesimo turno del Girone Verde. Partita ricca di emozioni per i bianconeri, trascinati da Federico Mussini, MVP dell’incontro con 24 punti, Marco Giuri (20) e Dominique Johnson (17).

Con Andrea Amato presente in tribuna a tifare per i propri compagni e pronto a rientrare a Udine per proseguire l’iter riabilitativo post intervento alla schiena e ancora senza Vittorio Nobile (out per una lesione all’adduttore destro rimediata a fine gennaio), coach Matteo Boniciolli ripropone il quintetto schierato quattro giorni fa nel recupero della seconda giornata contro l’UCC Assigeco Piacenza: Mussini, Johnson, Deangeli, Italiano e Foulland. A sbloccare l’incontro è Thompson dopo 32 secondi (2-0), ma quattordici secondi dopo Foulland pareggia i conti (2-2). In seguito Luca Valentini mette a segno la prima tripla dell’incontro che vale il +3 per i padroni di casa (5-2), ma ci pensa Johnson a riportare la situazione in parità (5-5). Lo stesso numero 3 bianconero a metà periodo sigla la sua seconda bomba che porta a 4 i punti di vantaggio per i friulani (10-14). A 3 minuti dalla prima sirena arriva un altro acuto per DJ che vale il 21-21 e nel minuto successivo i liberi realizzati da Antonutti (fallo di Thompson) e da Giuri (fallo di Luca Valentini) consentono all’Old Wild West di raggiungere le 6 lunghezze di distacco dal team di Andrea Valentini (22-28). Il libero trasformato da Tomasini (fallo di Pellegrino) a 43 secondi dalla fine del primo periodo fissa il parziale sul 23-28.

Dopo un minuto dall’avvio del secondo quarto Mussini mette a segno la tripla che vale il +8 friulano (23-31). La JB torna in partita dopo quattro minuti con Fabio Valentini a segno dall’angolo (30-33), ma la formazione di Boniciolli aumenta l’intensità e con le magie di Giuri e Foulland si porta sul +11 (32-43) a 2 minuti e 38 secondi dalla fine del primo tempo. La tripla di Martinoni a 32 secondi dall’intervallo lungo fissa il secondo parziale sul 38-45.

In avvio di terzo periodo l’Old Wild West Antonutti riporta a 10 i punti di vantaggio (38-48), ma successivamente i piemontesi conquistano punti preziosi e dopo 3 minuti e 18 secondi di gioco si portano sul -3 (47-50) con Tomasini. Da questo momento però l’Apu confeziona un’azione vincente dietro l’altra non concedendo praticamente nulla agli avversari. I canestri di Foulland e Giuri e in mezzo le triple di Mussini portano a 13 i punti di vantaggio dei bianconeri (47-60) a 4 minuti e 31 secondi dalla fine del terzo quarto. La tripla allo scadere del periodo di Antonutti mantiene la formazione di Boniciolli a 10 punti di distacco dalla JB (56-66).

L’ultima frazione si apre con gli errori a gioco fermo di Deangeli (fallo di Fabio Valentini) e Camara.(fallo di Pellegrino). Non sbaglia, invece, Giuri che sigla la terza tripla personale per il +13 (56-69). Thompson e Luca Valentini accorciano (60-69), ma a metà periodo è ancora il numero 21 bianconero ad andare a segno (60-72). Nei minuti finali l’Old Wild West Udine dà l’accelerata definitiva al match grazie alle iniziative di Mussini (2 triple in un minuto) e Antonutti per il +18 (64-82). Nel finale la JB recupera qualche punticino ma l’Apu si impone per 74-85. (Fonte Apudine.it)

NOVIPIU’ JB MONFERRATO – APU OLD WILD WEST UDINE 74-85 (23-28, 38-45, 56-66)

NOVIPIU’ JB MONFERRATO: Thompson 16 punti, Valentini F. 18, Valentini L. 2, Tomasini 13, Martinoni 3, Donzelli 7, Lomele, Camara 10, Redivo ne, Giombini 2, Cappelletti 3. All. Andrea Valentini.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 17 punti, Mussini 24, Deangeli, Spangaro ne, Schina, Antonutti 11, Mobio 1, Agbara, Foulland 10, Giuri 20, Pellegrino 2, Italiano. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Ursi, Martellosio, Bonotto.

Uscito per cinque falli: nessuno.