Basket – Pontoni resta alla Delser Udine

In prima squadra dalla stagione 2014/15, fra le protagoniste della storica promozione in A2: continuerà a difendere l’area piccola orange il centro di Buja Elisa Pontoni. Nel prossimo campionato, la classe ’98 farà ancora parte del roster della Libertas Basket School Udine; sarà a disposizione di coach Massimo Riga per un’altra annata da bandiera del club udinese.

Elisa, ormai sei una veterana: inizi a sentire il “peso” della squadra sulle spalle?

“Non lo chiamerei peso, anzi: è un piacere. Certo, la responsabilità cresce, ma il divertimento rimane, il che è l’essenza della pallacanestro. Giocare in questa squadra, poi, non fa che accrescerlo. Il gruppo sta cambiando e cambierà ancora, ma son sicura che anche i nuovi innesti riusciranno ad amalgamarsi col resto della squadra: siamo un bel gruppo”.

Un gruppo dall’età media al ribasso. Tu sei fra le più grandi, ma resti comunque giovanissima.

“Questo mi aiuta, mi fa partire avvantaggiata in termini di esperienza rispetto alle mie compagne. D’altra parte, proprio in virtù della mia età, devo ancora migliorare tanto. Confido che il nuovo allenatore, coach Riga, possa aiutarmi a continuare il mio percorso di crescita. Lui è noto per saper coltivare talenti e a me – come d’altronde al resto del gruppo – la voglia di lavorare, di sudare non manca”.

Obiettivi stagionali?

“Migliorare, come detto, dal punto di vista personale, sul piano tecnico-tattico. Essere quindi sempre di più un punto di riferimento per le mia compagne, sia in campo sia fuori. A livello di squadra, sarebbe fantastico riuscire a ottenere risultati ancor più importanti rispetto a quelli raggiunti lo scorso anno”.