Basket – Serie D: Cussignacco passa sul campo di Casarsa

La gara inizia in salita per il team di coach Celotto, che deve fare a meno di capitan Bondelli infortunato. Infatti il team udinese fa valere tutte le sue qualità in termini di esperienza, punendo ogni distrazione difensiva dei locali. In attacco il canestro sembra stregato, solo 9 i punti segnati dai Reds contro i 19 di Cussignacco nella prima frazione.

Nel secondo quarto la musica cambia, stavolta a dirigere l’orchestra sono Vegnaduzzo e soci. Il risultato è il recupero di 5 punti, anche se i litigi con il canestro proseguono. Per fortuna la reazione avviene in difesa, dove De Paula, Vitolo e Scodeller rendono la vita difficile ai lunghi avversari.

Il terzo quarto è all’insegna dell’equilibrio: i ragazzi del Presidente Fasan rispondono colpo su colpo ai canestri di De Simon e compagni. L’ultimo periodo inizia sul 42-50 ospite. La Coop inizia con il piglio giusto in difesa, innescando Moretuzzo in contropiede. In un amen il gap è recuperato, il finale si preannuncia intensissimo e le squadre confermano questo presagio. Costantini punisce la difesa ospite dalla media, ma anche De Simon risponde presente. Due triple di Barazzutti sembrano poter chiudere la contesa, ma ancora Moretuzzo rimette on pista Casarsa con una tripla impossibile. De Simon la mette ancora da dietro l’arco e l’ultimo tentativo di Costantini si spegne sul ferro.

L’ amaro epilogo è 71-75, ma con la consapevolezza di aver dato tutto ed aver mantenuto il match in bilico fino ai secondi finali. (Fonte BasketCasarsa.it)


COOP CASARSA vs CUSSIGNACCO 71-75

Parziali: 9-19; 18-13; 15-18; 29-25


Tabellini:

Casarsa: Pitton, Costantini 17, Dalmazi 4, Stefani, Vitolo 5, De Paula 6, Moretuzzo 10, Gerometta 5, Vegnaduzzo 6, Scodeller 18, Castellarin. Coach: Celotto.
Cussignacco: De Simon 25, Del Bianco 2, Zannier, Lazzati 8, Gozzi 6, Pappalardo 6, Barazzutti 16, Lazzati, Gabai 4, Principe 8.

Arbitri

De Tata e Montecuollo