Basket – Serie D, prima gioia in trasferta per il San Vito

Il San Vito finalmente sfata il tabù trasferta imponendosi sul Basket 4 in uno dei classici derby cittadini
Dopo un primo quarto in sostanziale equilibrio, i gialloblu di coach Barzelatto prendono decisamente il largo nel secondo periodo chiudendo a doppia mandata la propria area e concedendo agli avversari solo due azioni da “fallo e vale”.
La musica non cambia dopo l’intervallo lungo anche perché il San Vito sembra ritrovare un buon feeling dalla lunga distanza con Cigliani e Sala; Minervini (top scorer della serata con 16 punti) recita ottimamente la parte dell’ex di turno esprimendosi ai livelli della scorsa stagione ed il San Vito si presenta agli albori dell’ultimo quarto con un buon vantaggio (16 punti) che, prima della sirena finale, arriva a toccare anche i 25 punti.
Se il Basket4 di coach Reale recrimina su una serata non proprio esaltante dei suoi uomini di esperienza, i gialloblu di Barzelatto sperano di aver imboccato la strada per una continuità di rendimento al netto degli infortuni che ne hanno comunque condizionato l’inizio di stagione.
Banco di prova sarà il difficile prossimo impegno casalingo contro il Santos che, nell’ultimo turno, ha reso la vita difficile alla capolista Bor.


ASd Basket4 Trieste – Asd Pallacanestro Triste 52-72 (18-16/24-33/36-52)


B4T:
Visonà, Fragiacomo 7, Balbi 6, Fatigati 7, Norbedo 9, Somma, Morelli, Catenacci 6, Morgut, Giustina 7, Haskic 7, Ganzini 3. All. Reale
SAN VITO: Sala 8, Valenti, Giuliani 6, Gregori 7, Suzzi 4, Moscolin 5, Ruzzier, Minervini 16, Cigliani 8, Schwagel 4, Cernivani 5, Crotta 9. All. Barzelatto Ass.te Zerial