Basket – Udine sul velluto contro Trapani

L’Apu viaggia in carrozza anche contro Trapani, confermando che il campionato di A2 è spezzato in due tronconi, con le più attrezzate a fare solitamente un sol boccone di avversarie della seconda metà della classifica. Tutto troppo facile dall’inizio alla fine così per Udine anche contro i siciliani, morbidi in difesa, inefficaci in fase offensiva e distratti nell’impostazione. L’Apu, ancora priva di Antonutti, ha trovato autostrade verso il canestro granata, con l’asse play pivot Cappelletti – Walters a funzionare come un orologio e anche gli altri ruotati da Boniciolli a mettersi in evidenza, da Mussini a Italiano a un Nobile, capitano ad interim, autore pure di due spettacolari triple. E i parziali a parlare da soli: 20-10 al 6’ del primo quarto, 31-13 in avvio di seconda frazione, + 17 al riposo. Al rientro il trend non cambia, con divario a lievitare  gradualmente, Trapani ad apparire scoraggiato e Udine a esibire le performances dei singoli, su tutti Cappelletti, spettacolare nella tripla del 3’ seguita da uno slalom per il 55-32 che la dice lunga sull’andamento di un incontro che pare più un training d’allenamento che una gara di campionato. Giuri in entrata porta il vantaggio a +30 (65-35) al 9’, poi Lacey incasella la sua terza tripla consecutiva in un paio di minuti per l’eclatante 68-37 del 30’. Cala d’intensità la formazione di Boniciolli a metà ultimo quarto ma il vantaggio è troppo ampio e costante per essere messo in discussione e Boniciolli ne approfitta per concedere spazio anche ai boys Pieri e Azzano, per una festa collettiva in attesa di Torino, giovedì al “Carnera” nel recupero di campionato prima della sosta natalizia.

APU OWW – 2B CONTROL TRAPANI        84 – 57

(28-12; 46-29; 68-37)

APU: Cappelletti 12, Walters 6, Mussini 10, Pieri 4, Esposito 7, Giuri 10, Nobile 6, Pellegrino 4, Italiano 9, Azzano, Lacey 16. Allenatore: Boniciolli

2B CONTROL TRAPANI: Biordi 2, Wiggs 7, Childs 12, Romeo 5, Guaiana 7, Longo,  Mollura 7, Massone 10, Palermo ne, Taflaj 7. Allenatore: Parente

ARBITRI: Moretti, Ciaglia, Bramante.

NOTE: Tiri liberi: Apu 7/7, Trapani 8/14. Tiri da 3 punti: Apu 13/28, Trapani 7/20.                      Nessun uscito per 5 falli.