Busolini: “Contro la Calligaris, una rimonta strepitosa”

Giovanni Busolini ArditaL’Ardita chiude i conti con la Calligaris vincendo 82-80 gara 2 dei quarti play-off grazie a un incredibile rush finale, rimontando da 72-78 negli ultimi 2 minuti e mezzo. Un’altra dimostrazione di grande carattere da parte della squadra di Busolini, capace di risalire la china nel momento più difficile della partita e di vincerla a un soffio dalla sirena con un canestro di Marko Marcetic, l’anima dell’Ardita.

Coach Giovanni Busolini esprime tutta la sua soddisfazione per l’impresa compiuta nella serie contro Corno di Rosazzo: «Come ho detto alla vigilia della partita, un arrivo in volata poteva vederci favoriti e così è stato, ma il modo in cui ci siamo arrivati, ossia in rimonta, ha dimostrato ancora una volta la solidità mentale e la voglia di vincere incredibile che ha la mia squadra. In questo momento mi sento solo di dire di essere orgoglioso di essere il loro allenatore. Ma non finisce qui, c’è una semifinale da giocare e non poniamo limiti alle nostre possibilità».

Una settimana per ricaricare le pile e poi si torna in campo. Mercoledì 18 maggio alle 21 si va a San Vendemiano per gara 1 di semifinale contro il Rucker, prima in griglia play-off. Gara 2 è in programma domenica 22 maggio alle 18 all’Ugg di via Rismondo a Gorizia.