Dalmasson: “Contro Brescia grande prova difensiva”

Nella sala stampa del PalaLeonessa, coach Eugenio Dalmasson analizza la prestazione di Alma Pallacanestro Trieste, uscita vittoriosa dalla sfida con i padroni di casa della Germani Brescia: “Sapevamo che per vincere qui dovevamo fare una partita importante. Già l’assenza di Peric poteva essere pesante e, a ciò, si è aggiunto strada facendo l’aspetto dei problemi di falli di Da Ros: abbiamo quindi dovuto “improvvisare” Strautins e Coronica nel ruolo di ala forte, ma si sono fatti trovare pronti come ogni uomo sceso in campo. Siamo stati dentro la gara, compattandoci subito e trovando grande fiducia in difesa: tenere Brescia a 15 punti nei primi quindici minuti è stato un dato importante, una prova difensiva che abbiamo poi ripetuto nel terzo periodo“.

Parlando del confronto a livello tecnico, il coach biancorosso è chiaro: “Abbiamo terminato il match con grande fatica fisica, anche perchè in ogni scontro diretto avevamo molti meno centimetri e chili rispetto alla Germani. In questo, però, trovo ulteriore motivo di soddisfazione, visto che siamo riusciti a sopperire a questo gap“.

Un passaggio anche su Strautins, che è tornato in doppia cifra: “Lo abbiamo ritrovato in una fase dove lui si era un pò perso; analizzerei il dato a rimbalzo, visto che nelle partite importanti che ha fatto durante il girone d’andata aveva sempre accompagnato le sue prestazioni positive con un buonissimo apporto in questo settore. Credo sia questo l’obiettivo che debba porsi, costruendo la gara dando un contributo in questo settore: da qui, gli riesce più facile fare canestro, anche perchè stiamo parlando del giocatore più fisico del nostro reparto esterni“.

Sulla “sorpresa” Alma Pallacanestro Trieste e sul gran lavoro svolto: “C’è soddisfazione per questa vittoria, ma sappiamo che dobbiamo subito lavorare e pensare a costruire la prossima partita. Dobbiamo giocare una gara alla volta e presentarci pronti come abbiamo fatto a Brescia, con umiltà, buon senso ed intelligenza. Sappiamo che siamo gli ultimi arrivati in questo campionato, per cui dobbiamo imparare da chiunque“.

Nel frattempo, da oggi parte la prevendita per il match casalingo di domenica 10, contro la OpenJobMetis Varese: come preannunciato, la biglietteria di Via Miani 5/1 aprirà con orario pomeridiano 15.00 – 19.00 nella prima giornata, per poi proseguire per il resto della settimana con orario 9.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00 fino a sabato escluso. Oltre ai biglietti singoli per il match con Varese, sarà anche disponibile la vendita dei ticket dell’Old Star Game, evento che si svolgerà sempre all’Allianz Dome nella giornata del 24 febbraio 2019 (ore 18.00).