Dalmasson: “Pistoia sfida salvezza, sfruttiamo il fattore campo”

Vigilia della palla a due con la OriOra Pistoia: l’Alma Pallacanestro Trieste prosegue nelle ultime sedute che la separano dal match con i toscani. L’infermeria dei biancorossi si sta lentamente svuotando, pur con qualche intoppo di percorso: Justin Knox è tornato a pieno regime con i compagni, con la coppia Janelidze – Da Ros che invece ha lavorato a parte, sempre seguendo la tabella di marcia. Fermi, invece, Jamarr Sanders e Devondrick Walker: l’ex Casale Monferrato, scivolato su una chiazza di sudore a metà settimana, è stato tenuto precauzionalmente a riposo; Devondrick Walker, invece, si è fermato durante la seduta del venerdì pomeriggio e le sue condizioni verranno verificate nelle prossime ore.

Coach Eugenio Dalmasson, a proposito del momento della squadra e del lavoro settimanale, fa il punto della situazione: “Stiamo proseguendo le nostre sedute, purtroppo ancora con qualche contrattempo come sono stati quelli di Sanders e Walker, che si sono fermati. Per fortuna abbiamo avuto il recupero di Justin Knox: possiamo dire che proseguiamo nel nostro cammino un pò tribolato, ma comunque il focus è completamente sulla partita di Pistoia; tutte le attenzioni sono orientate alla preparazione della gara e sul fatto di farsi trovare pronti per domenica”.

A proposito della OriOra Pistoia, il tecnico biancorosso è piuttosto chiaro: “Si può parlare di scontro diretto, come era già nei presupposti di inizio campionato. Si incontrano due formazioni che appartengono alla stessa fascia di valori, sarà una partita molto importante: Pistoia ha zero punti in classifica, ma attenzione perchè nelle due trasferte ha segnato 80 punti di media. E’ un team con talento ed esperienza: ha un ottimo quintetto, una panchina forse non lunghissima ma noi dovremo essere determinati e concentrati nell’affrontarla. Non vogliamo mancare l’appuntamento, di fronte al nostro pubblico”.